Contenuto sponsorizzato

Minaccia con una pistola due persone nel bosco mentre tagliano la legna: denunciato un 55enne

I due sono fuggiti e hanno sporto denuncia ai carabinieri. I militari durante una perquisizione hanno trovato un'arma da softair

Pubblicato il - 24 aprile 2019 - 13:02

BASELGA DI PINÉ. Stavano tagliando la legna nel bosco, ma sono stati minacciati da un uomo che imbracciava una pistola. Che però potrebbe essere stata da softair. L'uomo è finito nei guai: denunciato.

 

È successo a Baselga di Piné: i due che erano intenti a tagliare la legna nel bosco hanno sporto denuncia ai carabinieri della stazione di Baselga. Sarebbero stati avvicinati nel bosco improvvisamente dall'uomo che avrebbe puntato loro contro una pistola urlando di andarsene perché lo avrebbero infastidito.

 

I due si sarebbero allontanati velocemente e si sono rivolti ai carabinieri. Che si sono messi sulle tracce dell'uomo: durante una perquisizione, anche della sua casa e della sua automobile, avrebbero trovato una pistola da softair, un'attività sportiva ludico ricreativa basata sulla simulazione di azioni militari.

 

L'arma da softair è stata sequestrata, l'uomo, un italiano di 55 anni, è stato denunciato a piede libero.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 maggio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 maggio - 21:02

Il professore a Rovereto per il primo Cda che ha nominato Silvio Cattani alla vicepresidenza. L'annuncio: ''Dal 6 giugno la mia collezione a Caldes''. Poi: ''Riqualificazione? Ho già sentito Botta. E vorrei aprire la caffetteria entro ottobre. Lavoro, basta precari". Offerta di pace ad Alex Marini: ''Se lascia perdere le querele lo invito a cena''

22 maggio - 18:18

L'onorevole, tirata in ballo nel profilo Twitter da Ivan Cristoforetti, braccio destro dell'assessore Spinelli, replica: "Chi ricopre una carica istituzionale o chi lavora all’interno delle Istituzioni debba usare toni di decoro e rispetto verso quelle stesse Istituzioni, siano locali o statali, che sono garanzia di tutela dei cittadini"

22 maggio - 12:24

Laureata in Lingue e letterature straniere moderne e attualmente insegnante inglese al liceo linguistico e scientifico di Pozza di Fassa, già Procuradora del Comun general de Fascia, la candidata per il centrosinistra corre nel collegio della Valsugana per un posto alla Camera 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato