Contenuto sponsorizzato

Muore a 17 anni, aveva perso i sensi in acqua

Il ragazzo di Bressanone nel 2014 aveva perso i sensi in piscina e rischiato di annegare. Portato in salvo dal bagnino non si era più ripreso 

Pubblicato il - 18 aprile 2019 - 10:47

BOLZANO. Nel 2014 era stato vittima di un incidente. Dopo cinque anni di coma un ragazzo 17enne è morto a Bressanone.

 

Il ragazzo cinque anni fa aveva rischiato di annegare nella piscina estiva più grande dell’Acquarena di Bressanone. Fu salvato appena in tempo perché una ragazzina che si trovava anche lei in piscina vide un corpo sul fondo della vasca olimpionica.

 

Immediatamente fu allertato il bagnino che si trovava a bordo vasca e che recuperò il ragazzino riportandolo a galla. Ilias, non riprese più conoscenza e da quel momento è rimasto in coma. Fino a oggi quando è arrivata la tragica notizia.

 

E' ancora in corso davanti al giudice di pace il processo contro il bagnino e il suo coordinatore. Il capo d'accusa ora dovrebbe aggravarsi da lesioni colpose a omicidio colposo.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 agosto 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 agosto - 19:02

Domani il telegiornale di Italia 1 si collegherà per celebrare il passaggio numero 400mila sulla ciclovia. Molti i turisti, da tutto il mondo. Il vicesindaco Risatti: "Siamo in controtendenza perché teniamo una qualità alta con prezzi calmierati. Le critiche alla sostenibilità della pista? Solo chiacchiere da fanfaroni"

22 agosto - 19:54

Erano stati additati come il pericolo numero uno per i capi di bestiame trentini ma ci si è presto dimenticati di loro. Inoltre, il rapporto Grandi Carnivori 2019 afferma che finora hanno provocato meno danni rispetto allo scorso anno

22 agosto - 20:24

L'incidente è avvenuto attorno alle 17.30. L'ambulanza è uscita autonomamente di strada finendo poi contro una macchina parcheggiata. Sul posto vigili del fuoco e altri tre mezzi sanitari 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato