Contenuto sponsorizzato

Non ricordava da dove venisse e perché fosse in Italia. Anziano soccorso dai carabinieri e da un albergatore: era scomparso da Lienz

L'uomo ha 90 anni e solo dopo un'accurata ricostruzione si è riusciti a risalire alle sue origini. Era salito in macchina in Austria e aveva guidato perdendo l'orientamento. Una volta in Alto Adige ha abbandonato la macchina perdendo anche quella e solo grazie ai militari dell'Arma è stato salvato

Pubblicato il - 17 ottobre 2019 - 10:46

VIPITENO. Stava girando in zona Masseria in Val Ridanna, ieri mattina, in apparente stato confusionale. I carabinieri di Racines lo hanno avvicinato e dopo alcune domande espresse con tatto e delicatezza perché l'uomo era davvero in stato di confusione sono riusciti a farsi dire almeno il suo nome e il suo cognome.

 

L'anziano non ricordava altro, non ricordava perché si trovasse in Italia o la sua provenienza. Accompagnato dai militari in un vicino hotel l'albergatore lo ha accolto e rifocillato intanto i carabinieri hanno fatto le loro verifiche sul database con i dati anagrafici.

 

E' risultato che l'uomo aveva quasi 90 anni (li compierà tra qualche giorno), era austriaco e risultava come persona scomparsa con denuncia sporta dai suoi parenti a Lienz. Da quel momento sono stati ricostruiti gli ultimi movimenti della giornata dell’uomo, scoprendo che sera salito a bordo della sua auto, aveva guidato per diverse ore, per poi perdersi e rimanere impantanato con il veicolo in un sentiero fangoso li nei pressi.

 

Dopodiché, sceso dal mezzo, aveva iniziato a girare a piedi senza meta, dimenticandosi la strada per recuperare la macchina e perdendo anche l’orientamento. In zona Masseria, fortunatamente, è stato intercettato dai carabinieri. I militari sono quindi riusciti a rintracciare il figlio 55enne, che ha potuto così tirare un respiro di sollievo, e ha raggiunto Vipiteno nel giro di un paio di ore, riconducendo a casa il padre.

 

Nell’attesa dell’arrivo del figlio, gli uomini dell’Arma hanno continuato ad intrattenersi con il vecchietto, preoccupato di aver causato tutto quel trambusto ma alla fine tutto si è concluso al meglio e la famiglia ha potuto riabbracciare l'anziano.

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.23 del 06 Giugno
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

07 giugno - 10:44

E' successo ieri pomeriggio in vicolo Bellesini. Due gruppi di ragazzi, per la maggior parte minorenni, si sono scontrati. Un'aggressione verbale diventata poi fisica. Due giovani di 17 e 18 anni sono stati soccorsi dall'ambulanza. Il consigliere comunale Andrea Maschio: "Una violenza mai vista, residenti spaventati"

07 giugno - 06:04

La Pat scarica il barile sulle amministrazioni locali ma il cantiere è provinciale, Betta: “Fino a quando la Provincia non metterà in sicurezza la zona noi abbiamo le mani legate”. Il proprietario del Baia Azzurra: “Questa incertezza mette a repentaglio anche le entrate, spesso uniche, delle famiglie dei nostri collaboratori”

07 giugno - 10:33

Momenti di paura per alcuni residenti. L'acqua è entrata nelle abitazioni e ha allagato i negozi. Bloccate diverse auto (Foto e Video all'interno)

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato