Contenuto sponsorizzato

Notte di Capodanno al lavoro per i soccorsi: 23 interventi per abuso di alcol e 4 feriti

Il personale di Trentino emergenza e le associazioni che si occupano sul territorio di interventi sanitari, hanno soccorso 13 uomini e 10 donne. Malore fatale per una donna che è morta sul Tonale

Foto archivio
Pubblicato il - 01 January 2019 - 15:31

TRENTO. Notte di Capodanno al lavoro per i soccorritori di Trentino emergenza. Gli operatori sono stati attivi sul territorio provinciale tutta la notte per prestare soccorso alle persone in difficoltà, anche durante i festeggiamenti. Nella prima mattinata del 2019 il bilancio era di 23 persone soccorse per conseguenze di un abuso etilico.

 

A essere state aiutate dai sanitari in seguito all'assunzione eccessiva di alcol sono stati 13 uomini e 10 donne, per un totale di 23 persone, appunto. Diverse le condizioni e la gravità di queste persone, tra cui sarebbero stati registrati anche dei casi di coma etilico.

 

Quattro sono stati inoltre i traumi presi in carico e curati nella notte di Capodanno legati al consumo di alcolici.

 

Dall'ultima notte del 2018 arriva infine una triste notizia, il decesso di una donna di 62 anni al passo del Tonale. Si sarebbe sentita male e poi ha perso la vita per un malore.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
13 maggio - 09:08
Ancora episodi di assembramenti e di comportamenti incivili. Orinatoi a cielo aperto, l'ira dei residenti. Comune e Forze dell'ordine stanno [...]
Cronaca
13 maggio - 06:01
Sono un migliaio i pazienti guariti e successivamente monitorati dalla dottoressa Susanna Cozzio dell'Unità operativa medicina interna di [...]
Cronaca
12 maggio - 22:02
Sono 859 le persone attualmente contagiate in Trentino. Sono 30 i territori con 1 persona attualmente positiva. Registrate 60 guarigioni dal [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato