Contenuto sponsorizzato

Oggi il funerale del piccolo Eric. Il messaggio del padre: ''Tienimi la mano e non farmi perdere la strada''

Un dolore grandissimo e un'intera comunità in lutto per la scomparsa di Eric, il piccolo di 18 mesi rimasto investito da un trattore. Oggi alle 15, nella chiesa di Montesover, ci saranno i funerali

Pubblicato il - 03 aprile 2019 - 09:34

TRENTO. Si terranno quest'oggi, alle 15, nella chiesa di Montesover, i funerali del piccolo Eric, il bimbo di 18 mesi morto all'ospedale Santa Chiara di Trento domenica dopo essere stato investito dalla ruota posteriore di un trattore sulla strada per Viarago a Serso, frazione di Pergine. (QUI L'ARTICOLO)

 

I medici hanno fatto tutto quanto possibile per salvare la vita al bambino, ma i tentativi sono risultati vani e si è spento domenica alle 14.10

 

Padre di Eric ha voluto ricordare su Facebook il piccolo con un messaggio struggente: “Ciao amore. Adesso è tutto strano, vuoto, normalmente saresti sveglio da due ore e la casa sarebbe già un disastro. Ora invece è tutto tranquillo. Tienimi la mano e non farmi perdere la strada: tu eri una bomba di energia, avevi una carica impressionante. Ora la casa è silenziosa e forse è proprio questa la parte difficile: gli spazi che tu riempivi ora sono vuoti, aiutaci tu a riempirli con il tuo ricordo. Ciao Eric, grazie di tutto e tranquillo che ce la mettiamo tutta e controlliamo noi Noemi, la tua sorellona che amavi tanto"

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 novembre - 18:52

Gli affari non girano nemmeno con le promozioni messe in campo con il "Black Friday" e tanti negozianti trentini si trovano in difficoltà. "Le persone hanno paura, non sono serene nel fare gli acquisti e questo sta avendo delle conseguenze disastrose su tutto il tessuto economico" ci dicono 

27 novembre - 19:40

Anche oggi, come quasi sempre negli ultimi giorni, si è verificato il sorpasso dei guariti rispetto ai nuovi contagiati trovati 

27 novembre - 18:46

Il presidente ha spiegato che, non domani, ma sabato 5 dicembre potrebbero tornare aperti i negozi e i centri con metratura superiore ai 240 metri quadri e sulle seconde case: ''A Natale dovrebbe essere tutta Italia zona gialla e quindi se la legge resta questa si potrà circolare tra le regioni''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato