Contenuto sponsorizzato

Orrore a Saviore dell'Adamello sgozzato un pastore cecoslovacco. Gli abitanti: “Ci sono dei precedenti”

La macabra scoperta è stata effettuata dagli stessi proprietari dell’animale barbaramente trucidato. A destare preoccupazione c’è anche la possibilità che non si tratti di un episodio isolato e che dietro all'orribile gesto possa nascondersi un “killer seriale di cani”

Foto archivio, a sinistra pastore cecoslovacco (Wikipedia, Margo-CzW). A destra carabinieri forestali
Pubblicato il - 01 November 2019 - 09:39

SAVIORE DELL'ADAMELLO (Brescia). L’esemplare di pastore cecoslovacco è stato trovato esanime in una pozza di sangue e purtroppo non c’era più nulla da fare. Ai proprietari non è rimasto che constatare la morte dell’animale.

 

Nessuna pista sul movente, quel che è certo è che il killer ha agito con freddezza attendendo il momento giusto per colpire. Dopo aver aspettato che i proprietari uscissero di casa qualcuno si è introdotto nel giardino, ha slegato il cane dalla catena e lo ha colpito con un’arma da taglio. Un taglio netto alla giugulare, l’animale è morto dissanguato. Dopodiché pare che il corpo sia stato trascinato sotto un albero dov’è stato abbandonato.

 

La famiglia proprietaria dell’animale ha sporto denuncia e sulla vicenda stanno indagando i carabinieri forestali che non escludono nessuna ipotesi. Potrebbe essersi trattato di una ritorsione o di una minaccia ma c’è anche un’altra possibilità, se possibile ancor più inquietante: secondo quanto riferito da alcuni abitanti questo non sarebbe il primo episodio simile avvenuto nel piccolo comune bresciano, che non supera i 900 abitanti.

 

Altri animali infatti sarebbero stati colpiti a morte con lo stesso modus operandi, proprio per questo non si esclude la possibilità che dietro alle violenze possa nascondersi un solo individuo. In paese regna lo sconcerto, preoccupatissimi i padroni degli altri cani.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 January - 10:59

Numeri del contagio in aumento in Alto Adige, dove nelle ultime 24 ore i nuovi positivi sono 175, a fronte di un indice contagi/tamponi salito all'8,64%. Due i decessi, che portano il bilancio da inizio pandemia a 811, 517 solamente da settembre. Crescono ricoveri e terapie intensive

18 January - 11:21

Si è verificata una collisione tra due vetture. I conducenti trasportati in ospedale. In azione la macchina dei soccorsi 

18 January - 09:06

Nuovo lockdown fino al 7 febbraio. A partire dal 25 gennaio verrà imposto l'uso di mascherine Ffp2 nei negozi e sui mezzi pubblici, mentre il distanziamento fisico è aumentato a 2 metri. Kurz: "Non bisogna seguire l'esempio dell'Alto Adige. Non vale la pena riaprire solo per richiudere dopo dieci giorni in una situazione ancora peggiore"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato