Contenuto sponsorizzato

Paura a Borca di Cadore: mansarda di 300 mq divorata dalle fiamme, una donna intossicata

L'allarme è scattato intorno alle 11.30, quando le fiamme hanno iniziato ad avvolgere la parte superiore dell'abitazione e una densa colonna di fumo si è alzata in cielo

Pubblicato il - 09 giugno 2019 - 18:57

BORCA DI CADORE. Una mansarda devastata, un intero paese invaso dal fumo e una donna leggermente intossicata. Questo il bilancio di un furioso incendio divampato oggi, domenica 9 giugno, in via Cavour a Borca di Cadore.

 

L'allarme è scattato intorno alle 11.30, quando le fiamme hanno iniziato ad avvolgere la parte superiore dell'abitazione e una densa colonna di fumo si è alzata in cielo.

 

Fortunatamente la proprietaria è riuscita a mettersi in salvo da sola, senza ferite, mentre una donna al piano terra è rimasta leggermente intossicata dal fumo che ha invaso l'intero centro abitato. 

 

Sul posto sono intervenuti una ventina di vigili del fuoco. Oltre al corpo di Borca, sono arrivati i pompieri da Cortina, quelli di San Vito, Pieve e Valle di Cadore, così come il personale di Belluno

 

Un dispiegamento di forze per fronteggiare l'incendio che ha interessato una mansarda da 300 metri quadri di superficie, già andata a fuoco nell'aprile del 2014

 

I pompieri hanno subito messo in sicurezza l'area per avviare le operazioni di spegnimento, lunghe per l'entità dell'incendio. Dopo aver estinto le fiamme, i soccorsi procedono alla bonifica e alla verifica della stabilità dell'edificio.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 giugno 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 giugno - 14:04

Il mezzo era su Dro per intervenire per un malore venuto ad un escursionista sulla ferrata Che Guevara. Sul posto è stato subito mandato un altro mezzo mentre il Dauphin è atterrato in emergenza a Gaggiolo

20 giugno - 14:22

Il grande chef trentino si dedicherà a un altro progetto e così dal 17 luglio a guidare il ristorante della famiglia Lunelli ci sarà il ''miglior chef emergente d'Italia 2017''

20 giugno - 12:06

L'allarme è scattato intorno all'1 della notte tra mercoledì 19 e giovedì 20 giugno, quando i famigliari hanno allertato i soccorsi per il mancato rientro a casa della persona. Oltre 70 unità in azione, compreso le unità cinofile e elicottero

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato