Contenuto sponsorizzato

Paura a Molveno, il campione di acrobazie perde il controllo e precipita nel lago (IL VIDEO)

L'incidente è avvenuto durante l'ultima giornata della King of Brenta al campione spagnolo Horacio Llorens ma fortunatamente sembra non aver avuto gravi conseguenze. Nella caduta l'atleta è riuscito a centrare l'acqua (nonostante un pedalò e la riva non fossero lontani)

Pubblicato il - 14 July 2019 - 13:14

MOLVENO. Tanta paura ma fortunatamente non si dovrebbe trattare di niente di grave. Il pluricampione del mondo di acrobazie con parapendio Horacio Llorens poco prima di mezzogiorno è precipitato nel lago di Molveno mentre stava cercando di scalare la classifica della King of Brenta una tappa del Campionato Mondiale di parapendio acrobatico che per la quarta volta si tiene proprio al cospetto del gruppo del Brenta sopra il lago di Molveno (uno dei luoghi più amati ed importanti del nostro territorio quando si parla di parapendio).

 

Oggi la giornata conclusiva di questo importante evento e i campioni della disciplina si stavano dando filo da torcere tra incredibili planate e difficilissime acrobazie. Intorno alle 12 è toccato al super campione spagnolo Horacio Llorens che però ha sbagliato un passaggio e ha finito per perdere il controllo della vela per precipitare, per fortuna, dentro al lago davanti al Lido di Molveno (qui sotto il video ripreso dalla diretta streaming dell'evento).

 

 

Subito sono partiti i soccorsi con il gommone che si è portato immediatamente all'altezza del punto di caduta recuperando subito l'atleta. Da Trento è partito anche l'elicottero e si temeva che l'impatto (comunque la caduta è avvenuta da una notevole altezza) potesse aver avuto conseguenze anche gravi invece, fortunatamente, è bastato il soccorso dei sanitari giunti sul posto. Horacio non risulterebbe in pericolo (per lui dei traumi al costato). Una vera fortuna se si pensa che pochi metri più in là si trovava un pedalò e anche la riva era piuttosto vicina. Il campione spagnolo, invece, è caduto nell'acqua e l'incidente si è risolto con un grande spavento e qualche botta per lui e tanta paura per i bagnanti e tifosi giunti sulle rive del lago.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 14 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Società
15 maggio - 06:01
Amarezza e delusione dei sindacati sul provvedimento preso dalla Provincia. La Uil: "Non sono nemmeno riusciti a scendere in piazza per [...]
Cronaca
15 maggio - 08:13
L'episodio è avvenuto ieri pomeriggio attorno alle 18 a Moena. L'uomo stava lavorando in un cantiere post Vaia quando il ragno meccanico su cui si [...]
Cronaca
15 maggio - 07:44
Il treno era partito da Bolzano ed era diretto a Trento. All'altezza di Laives, però, è stato colpito da alcuni sassi che hanno danneggiato un [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato