Contenuto sponsorizzato

Paura a Nave San Felice, investita una donna di 54 anni

E' successo poco prima delle 18.30, quando una 54enne è stata investita lungo la strada statale 12 all'altezza del centro abitato di Nave San Felice. La donna elitrasportata all'ospedale Santa Chiara di Trento

Pubblicato il - 05 luglio 2019 - 19:53

NAVE SAN FELICE. Grave incidente, una donna di 54 anni è stata investita e trasportata in elicottero all'ospedale Santa Chiara di Trento.

 

E' successo poco prima delle 18.30, quando una 54enne è stata investita lungo la strada statale 12 all'altezza del centro abitato di Nave San Felice

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, ambulanza, vigili del fuoco di Lavis e forze dell'ordine per effettuare i rilievi, ricostruire la dinamica e gestire il traffico.

Da Trento si è levato in volo l'elicottero, che prima di atterrare lungo la ciclabile, ha verricellato l'equipe medica sul luogo dell'incidente. 

 

I pompieri e le forze dell'ordine hanno messo in sicurezza l'area, mentre il personale sanitario ha prestato le cure alla ferita.

 

La 54enne è stata stabilizzata e immobilizzata per il trasporto al Santa Chiara di Trento. 

 

Disagi alla viabilità, la strada è stata chiusa al traffico per permettere l'intervento della macchina dei soccorsi.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 settembre - 09:53

I laboratori dell'Azienda sanitaria altoatesina nelle ultime 24 ore hanno effettuato 1.916 tamponi. Sono stati registrati 72 nuovi casi positivi

18 settembre - 10:57

Il botto, causato probabilmente da una fuga di gas ma che potrebbe essere stato causato volontariamente da un inquilino, è avvenuto intorno alle 8. Soccorsi sul posto

18 settembre - 10:40

L’ungulato rimane imprigionato e il suo destino sembra segnato, ma in suo soccorso arriva il veterinario: “Un cervo imbrigliato nella rete non ha speranza, curare le ferite e regalargli nuovamente la vita non ha prezzo”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato