Contenuto sponsorizzato

Perde l'equilibrio e scivola da un sentiero, trovata dal soccorso alpino grazie al gps

La donna è stata soccorsa nei pressi di forcella Regana, gruppo di Cima d’Asta. Sul posto il soccorso alpino che l'ha aiutata a scendere 

Pubblicato il - 12 luglio 2019 - 07:58

CIMA D'ASTA. Stava scendendo il sentiero in compagnia di altre persone quando ad un certo punto è scivolata per diversi metri. Sono stati momenti di paura quella vissuti ieri da un’escursionista vicentina di 63 anni che è stata soccorsa nei pressi di forcella Regana, gruppo di Cima d’Asta.

 

La donna stava facendo il sentiero di ritorno ha perso l’equilibrio ed è caduta procurandosi contusioni ed escoriazioni. A causa del dolore il gruppo ha preferito allertare il Numero Unico per le Emergenze 112.

 

Il coordinatore dell’Area operativa Trentino orientale del Soccorso Alpino ha inviato sul posto due operatori della Stazione di Caoria. Il gruppo è stato facilmente individuato grazie alle coordinate gps e raggiunto sotto la forcella Regana. Dopo una valutazione delle ferite riportate dall’escursionista e prestate le prime cure, si è concordato di procedere lentamente verso valle a piedi.

 

I due operatori del Soccorso Alpino hanno quindi accompagnato il gruppo fino alla macchina. La donna ha poi raggiunto l’ospedale autonomamente.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 agosto 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 agosto - 13:02

Dopo il durissimo commento dei giorni scorsi, l'ex sindaco di Verona torna all'attacco del leader della Lega: "E' scappato via perché vuole decidere tutto lui, ma ha tradito i grillini, che intanto avevano subito su tutta la linea. Un'azione scellerata che da vero capo di governo passa ora all'opposizione. Ridicolo, la crisi l'hai aperta tu e solo tu, caro Salvini"

24 agosto - 06:01

Sono 15.614,29 gli ettari di superficie complessiva notificata bio e in conversione nel 2018 per 1.309 operatori, quasi un raddoppio in termini di ettari rispetto ai dati del 2017. Numeri che si trovano nella risposta dell'assessora Giulia Zanotelli all'interrogazione di Lucia Coppola (Futura). L'ex assessore: "Stanziati solo 5 milioni contro i 21 della volta precedente. Bocciato un emendamento del Patt che chiedeva più soldi per il comparto"

24 agosto - 11:39

L'inizio del concerto è previsto alle 14. Pur essendo stati previsti dei servizi di trasporto speciali, ci sono già code e rallentamenti in A22 all'uscita di Bressanone

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato