Contenuto sponsorizzato

Piove così tanto che il terreno agricolo si trasforma in un laghetto con tanto di anatre

Ancora una volta le abbondanti precipitazioni hanno inzuppato il terreno, all’interno del quale si è formata una grande pozza con un’estensione di diversi metri quadrati e una profondità di una decina di centimetri

Pubblicato il - 19 novembre 2019 - 13:59

RIVA DEL GARDA. Succede nelle campagne di fronte all’ex cementificio, dove le recenti piogge hanno allagato un terreno agricolo in località Ceole.

 

Ancora una volta, le abbondanti precipitazioni hanno inzuppato il terreno che non è più stato in grado di smaltire l’acqua, che a sua volta ha finito per accumularsi in superficie.

 

La porzione di campagna in questione è particolarmente soggetta agli allagamenti e questo fenomeno si ripete, più o meno con una cadenza regolare, ogni volta che ci sono delle piogge particolarmente intense.

 

L’ultima volta era stato nei giorni della tempesta Vaia, ad ogni modo anche in quest’occasione si è formato un grande stagno con almeno una decina di centimetri d’acqua e un’estensione di qualche centinaio di metri quadrati.

 

Mancano i pesci è vero, ma anatre e altri uccelli acquatici sono subito accorsi trasformando la grande pozza nella loro “piscina privata”. Con ogni probabilità con il cessare del maltempo lo stagno evaporerà con la stessa facilità con la quale si è formato.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 06 dicembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

07 dicembre - 05:01

Nelle valli, soprattutto durante la stagione invernale ed estiva, le organizzazioni criminali nigeriane, tramite il metodo mafioso, possono servirsi di connazionali che svolgono i lavori stagionali, per rispondere alla domanda di droga dei consumatori. D'Accordi: "Occorre chiedersi se il sistema sanzionatorio italiano sia adeguato a prevenire e contrastare questo fenomeno criminale'' 

06 dicembre - 19:12

Tantissimi i giovani e le famiglie che sono arrivate a Trento accogliendo la proposta del popolo delle sardine di scendere in piazza per ribadire la loro distanza da odio, rabbia e populismo

06 dicembre - 17:07

L'ex presidente della Pat ribadisce oggi la sua distanza dalla Lega di Salvini con un messaggio di solidarietà alle tante persone che tra poco si riuniranno in Piazza Dante: ''Non ci sarò perché penso loro preferiscano essere neutre politicamente. Ma faccio tanti auguri!''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato