Contenuto sponsorizzato

Prende a pugni la fidanzata e poi trascina a terra un carabiniere. Guai per un coppia in vacanza in Trentino

I protagonisti della vicenda sono un tedesco di 26 anni e la sua compagna, 22enne kosovara. Entrambi sono stati trovati in possesso di sostanza stupefacente di vario tipo

Pubblicato il - 27 August 2019 - 17:59

CLES. Litiga con la compagna sferrandole un pugno in faccia e poi all'arrivo dei carabinieri li aggredisce. Fermato viene trovo anche in possesso di vari tipi di droga. A finire nei guai è stata una coppia, residente in Germania, ma in Trentino per un periodo di vacanza.

 

I protagonisti della vicenda sono un tedesco di 26 anni e la sua compagna, 22enne kosovara. Entrambi erano in vacanza in Val di Non che però è finita prima del previsto e nel peggiore dei modi. I due da qualche giorno soggiornavano in un agriturismo della Val di Rumo. Avrebbero voluto visitare la Val di Non, dove lei aveva già trascorso un periodo della sua vita, ma tensioni già manifestatesi in precedenza hanno compromesso tutte le loro buone intenzioni.

 

Alle prime ore di domenica, il ragazzo, nel corso di un’animata discussione, innescata pare dalla gelosia ed evidentemente amplificata da qualche eccesso, ha aggredito la propria fidanzata sferrandole un violento pugno al volto. Il trambusto e le urla della donna hanno richiamato l’attenzione dei proprietari della struttura, i quali hanno segnalato il fatto al 112.

 

I carabinieri di Cles si sono trovati di fronte ad un uomo in preda all’ira. Arrivati sul posto sono stati subito aggrediti ed uno dei militari è stato trascinato a terra. Ci sono voluti alcuni minuti ed un po’ di forza per immobilizzarlo.

 

Il 26enne è stato quindi dichiararlo in stato di arresto per il reato di resistenza a un pubblico ufficiale e di lesioni personali. La 22enne, infatti, è stata condotta all’ospedale di Cles, dove è stata medicata e sottoposta ad una tac, e, presso gli uffici dell’Arma, ha sporto querela nei confronti del suo compagno.

 

Addosso al 26enne i militari hanno rinvenuto ecstasy. La ragazza, invece, aveva con sé cocaina ed hashish. La perquisizione della camera ha portato al rinvenimento, tra gli effetti personali dei due, di dieci dosi di cocaina da un grammo ciascuna e di circa 15 grammi di canapa indiana.


Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
21 giugno - 06:01
L'avvocato di Milano ha lavorato al provvedimento depositato nel 2019 dalla senatrice trentina che ora chiederà di farlo ripartire: ''Non si [...]
Cronaca
20 giugno - 20:46
L'uomo, classe '63, era scomparso da alcune ore e l'allarme era stato dato dai gestori della struttura dove alloggiava. Trovata la macchina [...]
Cronaca
20 giugno - 18:31
Fatale un malore per un 58enne di Monselice in provincia di Padova. L'allerta è scattata in val di Maso, poco lontano dall'abitato di Cesuna nel [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato