Contenuto sponsorizzato

Principio d'incendio al rifugio 'Ai Caduti dell'Adamello', fiamme in una struttura esterna che ospita le docce

E' successo nelle prime ore di questa mattina. L'incendio è scoppiato in una struttura di nuova realizzazione che si trova dietro al rifugio e che ospita le docce per gli escursionisti 

Pubblicato il - 14 agosto 2019 - 08:51

VAL RENDENA. Momenti di paura nelle primissime ore di questa mattina al rifugio Ai Caduti dell'Adamello. I gestori hanno chiesto l'intervento dei vigili del fuoco per un incendio che è scoppiato in una baracca che si trova dietro al rifugio e che sarebbe adibita alle docce per gli escursionisti.

 

Si tratta di una struttura di nuova costruzione e al momento sulle cause delle fiamme sono in corso degli accertamento.

 

Sul posto si sono portati i vigili del fuoco che sono riusciti a spegnere l'incendio sul nascere limitando i danni e mettendo in sicurezza l'intera aerea.

 

Non ci sono stati danni alla struttura del rifugio. 

 

Il rifugio si trova a 3.040 metri ed è molto frequentato dagli escursionisti. Una struttura che oltre alla ristorazione offre ospitalità e che si trova al passo della Lobbia Alta fra i ghiacciai del Madrone e della Lobbia.

 

Sempre stamattina sul posto è intervenuto l'elicottero con una equipe sanitaria per una persona che si è ferita scivolando in un crepaccio. Si tratterebbe comunque di ferite lievi.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 agosto 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 agosto - 19:33

Immediati i comunicati e le dichiarazioni di partiti ed esponenti provinciali dopo le dimissioni del premier Conte. Il Patt: "Attendiamo l'autorevole decisione di Mattarella". La senatrice forzista Conzatti: "Da oggi chi governerà dovrà rispettare le istituzioni"

20 agosto - 21:46

L'incidente è avvenuto intorno alle 18.30, la conducente stava guidando da Spiazzo in direzione Borzago, quando all'altezza della curva qualcosa è andato storto. A lanciare l'allarme un passante, tempestivo l'arrivo di ambulanza, elicottero, vigili del fuoco di Spiazzo e carabinieri

20 agosto - 20:03

A poche ore di distanza due segnalazioni, una a Torbole e una a Riva del Garda. Nel primo caso il colpo è stato completo, nel secondo probabilmente hanno dovuto lasciare la macchina prima del tempo

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato