Contenuto sponsorizzato

Quarantanove denunciati e quattro arresti. E' questo il bilancio per gli italiani all'Oktober Fest di Monaco

Sono stati 9 gli agenti della polizia di Stato impegnati in due weekend all'Oktober Fest di Monaco di Baviera, sulle strade e nelle vie della città. Ben 49 le denunce a carico di connazionali per reati collegati all'utilizzo di stupefacenti, crimini contro la persona e il patrimonio. 4 gli arresti

Di Davide Leveghi - 09 ottobre 2019 - 11:36

MONACO DI BAVIERA. Finisce con un bilancio di 80 interventi, 49 denunciati all'Autorità giudiziaria tedesca e 4 arresti l'attività che la polizia di Stato italiana ha svolto in due fine settimana – dal 27 al 29 settembre e dal 4 al 6 ottobre – nel corso della 186ª edizione dell'Oktober Fest, tradizionale festa della birra che si tiene ogni anno a Monaco di Baviera.

 

Sono stati ben 5 gli agenti – tutti bilingui - coinvolti e affiancati, armati e in uniforme, ai colleghi bavaresi nell'espletamento dei servizi di polizia, oltre ad altri 4 della polizia stradale di Bolzano, che hanno offerto il loro prezioso supporto ai colleghi della polizia autostradale di Holzkirchen. Tutti impegnati, gli operatori italiani, nel servizio di prevenzione e repressione dei reati che hanno visto coinvolti, come autori o come vittime, cittadini italiani.

 

80, come detto, gli interventi, riguardanti esclusivamente cittadini. 49 le persone deferite all'Autorità giudiziaria tedesca, nella maggior parte dei casi per violazione della normativa sugli stupefacenti (28), poi per reati contro la persone (11), contro il patrimonio (1) o sottoposti a custodia (8). 4 gli arrestati, fermati perché rei di delitti contro la persona e contro il patrimonio.

 

L'attività degli agenti italiani ha ottenuto il riconoscimento ed il plauso delle autorità locali, visto il contributo dato al mantenimento dell'ordine pubblico e la mediazione tra i connazionali e la polizia tedesca. Nel corso della 186ª edizione dell'Oktober Fest la polizia bavarese ha portato a termine ben 1915 interventi, registrando una riduzione dell'1.1% dei reati accertati l'anno scorso. I visitatori sono stati stimati in 6.3 milioni di persone.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 febbraio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 febbraio - 15:17

E mentre la colonnina di mercurio è salita, un iceberg di 300 chilometri quadrati, paragonabile alle dimensioni di Malta, si è staccato dal ghiacciaio Pine Island. E mentre anche in Trentino si decide di investire milioni di euro su impianti anche sotto i 1.000 metri come a Bolbeno il noto climatologo spiega: ''La neve c'è oltre i 2 mila metri, mentre più in basso i paesaggi sono primaverili. Gli investimenti non dovrebbero più andare solo sullo sci''

18 febbraio - 16:45

Visitabile nella galleria di via Muredei 8, l'esposizione è stata inaugurata oggi alla presenza della segretaria della Cgil Trentino Manuela Faggioni e del segretario dello Spi Paolo Burli. "Mai indifferenti" mette in mostra le politiche discriminatorie del regime fascista che portarono gradualmente alle leggi razziali del 1938

18 febbraio - 11:14

Nell'ambito della rassegna di spettacoli con strumenti di ghiaccio, Mimmo Cuticchio, maestro della tradizione dei cuntori, si esibirà sul ghiacciaio Presena nell'enorme igloo realizzato per il festival. Nel farlo, il fondatore dell'Opera dei Pupi, utilizzerà delle marionette di ghiaccio realizzate per l'occasione

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato