Contenuto sponsorizzato

Riaperta la SS 240 dopo le frane di novembre. Rimangono chiusi la ciclopedonale e il Sentiero della pace

Dopo le frane che avevano interessato il Monte Brione a metà novembre, causa le piogge copiose, è stata riaperta al traffico la parte tra porto San Nicolò e il lido di Arco. Per motivi di sicurezza, però, permarranno chiuse la ciclopedonale e il Sentiero della pace

Pubblicato il - 03 dicembre 2019 - 16:22

ARCO. Riaperta la strada tra il lido di Arco e porto San Nicolò. A seguito delle verifiche sulla struttura della galleria paramassi della Strada Statale 240, oggetto di una frana nel giorno di martedì 19 novembre, le autorità preposte hanno dichiarato la sua agibilità. 

 

Dalle 16, pertanto, la strada è stata riaperta al traffico. A comunicarlo è il Servizio gestione strade della Provincia di Trento, che ha in gestione l'arteria e che si è occupato del ripristino. Per motivi di sicurezza, invece, rimangono chiusi la ciclopedonale a lato della galleria paramassi e il Sentiero della pace

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.50 del 10 Luglio
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

11 luglio - 13:31

Una violenta e intensa perturbazione è transitata sulla Vallagarina. L'evento è durato circa dieci minuti, situazione in miglioramento. Diversi gli interventi per allagamenti, tagli pianta e tombini sollevati

11 luglio - 15:14
L'allerta è scattata intorno alle 13 di oggi, sabato 11 luglio, lungo l'A22 tra Rovereto e Trento all'altezza di Nomi. Le due vetture procedevano in corsia di sorpasso quando si è verificato il tamponamento: un incidente che ha coinvolto 5 persone
11 luglio - 11:35

Una ventina di giovani si è data appuntamento al parco per organizzare una sorta di incontro di lotta. Il sindaco: “La vicenda va riportata nella giusta dimensione, la situazione verrà tenuta sotto controllo, ma di certo Pergine non è diventata il ring per incontri clandestini”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato