Contenuto sponsorizzato

Ricercato dal giugno del 2017 con un ordine di carcerazione di oltre 1 anno, 36enne bloccato su un bus dalle forze dell'ordine

L'uomo si stava dirigendo verso Rimini ed è stato bloccato alla barriera autostradale di Vipiteno. Dal 2017 su di lui pendeva un ordine di carcerazione per diversi reati

Pubblicato il - 19 agosto 2019 - 18:55

BOLZANO. Si trovava in un bus che da Monaco di Baviera si dirigeva a Rimini. Su di lui, però, pendeva un ordine di arresto. Nella notte fra sabato e domenica gli agenti del Commissariato di polizia del Brennero hanno bloccato alla barriera autostradale di Vipiteno al controllo dei passeggeri un 36enne.

 

L'uomo, di origine nigeriana, in possesso di carta di soggiorno, aveva un provvedimento di cattura della Procura della Repubblica di Ravenna dovendo espiare 1 anno, 1 mese e 23 giorni di reclusione per diversi reati.

 

Ricercato dal giugno del 2017, data dalla quale si era reso irreperibile, è stato quindi arrestato e portato alla Casa Circondariale di Bolzano.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 settembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 settembre - 18:34

Preoccupatissima la categoria per le conseguenze devastanti che si annunciano per il sistema agricolo provinciale. Tra le richieste che si valuti la possibilità di riconoscere sgravi contributivi e indennizzi alle aziende frutticole che hanno subito danni rilevanti tali da compromettere redditività e sopravvivenza, nonché si attino specifici contributi, come quelli già previsti per l’acquisto di reti anti insetto

18 settembre - 17:21

Mal sopportato da tempo l'ex sindaco di Firenze ha messo in sicurezza il partito (portandolo di nuovo al governo), ha atteso si formasse il governo (per non ridurre tutto a una questione ministeri e segretariati) e ha fatto quello che praticamente tutti, prima di lui, hanno fatto nel Pd: lasciarlo. La senatrice trentina: ''E una casa autenticamente europeista, popolare e liberale''

18 settembre - 17:17

L'incidente è avvenuto intorno alle 15.30 lungo la strada statale 240 all'altezza di un incrocio poco prima dell'abitato di Bezzecca. Il ferito elitrasportato all'ospedale Santa Chiara di Trento

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato