Contenuto sponsorizzato

Rimane incastrato con le gambe sotto la falciatrice. Grave un 37enne elitrasportato al Santa Chiara

L'incidente è avvenuto questa mattina in un prato vicino a Vignola. L'uomo è stato estratto dal mezzo e trasportato in codice rosso all'ospedale Santa Chiara in condizioni critiche. Sul posto due corpi dei vigili del fuoco 

Pubblicato il - 15 agosto 2019 - 12:10

VIGNOLA – FALESINA. Grave incidente questa mattina in un prato a poca distanza dalla chiesa di Vignola.

 

Dalle prime informazioni un uomo di 37 anni stava tagliando l'erba quando ad un certo punto, la dinamica è ancora da chiarire, è rimasto incastrato con le gambe sotto la falciatrice.

 

Immediatamente è stato dato l'allarme e sul posto si sono portati i vigili del fuoco di Vignola e il corpo di Pergine con le pinze idrauliche. Assieme a loro un'ambulanza.

 

Vista la gravità della situazione è stato fatto alzare in volo da Trento anche l'elicottero con una equipe sanitaria. L'uomo è stato estratto dal mezzo e stabilizzato sul posto dai medici per poi essere trasportato in gravi condizioni all'ospedale Santa Chiara.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 agosto 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 agosto - 19:33

Immediati i comunicati e le dichiarazioni di partiti ed esponenti provinciali dopo le dimissioni del premier Conte. Il Patt: "Attendiamo l'autorevole decisione di Mattarella". La senatrice forzista Conzatti: "Da oggi chi governerà dovrà rispettare le istituzioni"

20 agosto - 21:46

L'incidente è avvenuto intorno alle 18.30, la conducente stava guidando da Spiazzo in direzione Borzago, quando all'altezza della curva qualcosa è andato storto. A lanciare l'allarme un passante, tempestivo l'arrivo di ambulanza, elicottero, vigili del fuoco di Spiazzo e carabinieri

20 agosto - 20:03

A poche ore di distanza due segnalazioni, una a Torbole e una a Riva del Garda. Nel primo caso il colpo è stato completo, nel secondo probabilmente hanno dovuto lasciare la macchina prima del tempo

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato