Contenuto sponsorizzato

Rissa in strada dopo la festa, in 5 finiscono in ospedale

E' successo ieri mattina attorno alle 8 a Gardolo. Le urla hanno allarmato i residenti che hanno chiesto l'intervento delle forze dell'ordine

Pubblicato il - 02 gennaio 2019 - 08:55

TRENTO. Un inizio anno turbolento a Gardolo dove ieri mattina cinque persone sono state portate all'ospedale Santa Chiara di Trento a seguito di una rissa.

 

L'allarme è stato lanciato poco dopo le 8 vicino ad un circolo privato. Le cinque persone coinvolte, sia uomini che donne, di età compresa dai 20 ai 30 anni, alla fine di una festa hanno iniziato a discutere. In poco tempo, però, dalle parole sono passati alle mani. Le grida del gruppo hanno allarmato le persone che abitavano in zona che hanno immediatamente contattato la Centrale unica di emergenza. Sul posto si sono portate le forze dell'ordine.

 

Le cinque persone, con traumi di varia entità, sono state poi trasportate in ospedale. Tutti sono stati denunciati per rissa.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 28 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 ottobre - 20:14

Ci sono 118 persone nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, 9 pazienti si trovano nel reparto di terapia intensiva e 8 in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 173 positivi a fronte dell'analisi di 3.132 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 5,5%

29 ottobre - 19:15

Continuano a salire i contagi e i ricoveri tra le persone che hanno oltre i 70 anni. L'allarme arriva dai dati e dalle analisi fatte dall'azienda sanitaria trentina che mostrano un picco di contagi proprio nei prossimi giorni. Ferro: "Dei 686 morti avuti ne abbiamo più di 600 che sono collegati ad età superiori a 70 anni"

29 ottobre - 18:14

Sono stati analizzati 3.132 tamponi, 173 i test risultati positivi e il rapporto contagi/tamponi si attesta al 5,5%. In totale ci sono 118 pazienti in ospedale. Tra i nuovi positivi, 59 hanno più di 70 anni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato