Contenuto sponsorizzato

Rissa tra clienti per un taxi, l'autista si prende un pugno sul volto. Denunciato un 20enne per lesioni personali gravi

E' successo a Varna, dove due gruppi di giovani si sono scontrati per "contendersi" un passaggio a casa. Nella discussione il malcapitato autista, giunto sul posto con un mezzo abbastanza grande per entrambi, si è preso un violento pugno sul volto, dovendo poi essere accompagnato in ospedale e operato. Identificato dopo lunghe indagini, il responsabile è stato denunciato per lesioni personali 

Pubblicato il - 19 December 2019 - 14:00

BOLZANO. A seguito di un lungo lavoro d'indagine un 20enne di Fiè allo Sciliar è stato identificato e denunciato per lesioni personali gravi a danno di un autista di un bus privato. I fatti risalgono a inizio mese, quando nel corso di una serata giungeva alla stazione taxi di Villandro una doppia richiesta di uno shuttle da Varna.

 

Due gruppi di giovani, infatti, necessitavano un passaggio per tornare a casa a Chiusa e a Fiè allo Sciliar, e il taxista, giunto sul posto con un pulmino, avrebbe potuto soddisfare entrambe le richieste. Ma tra i due gruppi è cominciata una discussione, cominciata ancor prima che arrivasse il mezzo e degenerata al momento del suo arrivo.

 

Nella concitata discussione, il malcapitato autista è stato quindi coinvolto, “buscandosi” un violento pugno sul volto. La forza con cui è stato sferrato ha reso necessario l'intervento dell'ambulanza. L'uomo, trasportato in ospedale, è stato infine sottoposto ad un intervento chirurgico per ridurre la frattura facciale.

 

Grazie al lavoro d'investigazione, i carabinieri di Naz Sciaves sono riusciti a ricostruire e a identificare il colpevole del gesto, allontanatosi immediatamente dal luogo. È stato quindi denunciato alla Procura della Repubblica di Bolzano per lesioni personali.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

16 January - 17:41

Sono stati trovati 39 casi tra gli over 70 e 4 tra gli under 5. Ci sono 17 classi in isolamento. Oggi comunicati 7 decessi di cui 6 in ospedale. Sale il numero dei pazienti in terapia intensiva

16 January - 18:29

Nella consueta conferenza sulla situazione Coronavirus in provincia di Trento, il direttore generale dell'Apss Pier Paolo Benetollo ha ribadito l'importanza di sottoporsi all'isolamento in caso di contatto con un positivo. "Il tampone è un utile strumento ma non in questo caso"

16 January - 18:25

La società ha comunicato che da lunedì consegnerà all'Italia il 29% di filiale di vaccino in meno rispetto a quanto era stato stabilito dal contratto. Ad inizio della prossima settimana, intanto, riceveranno la seconda dose le persone che si sono vaccinate per prime il 27 dicembre scorso

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato