Contenuto sponsorizzato

Scivola durante la via ferrata e dopo un volo di 5 metri finisce nel greto del torrente, paura per un escursionista

L’uomo stava procedendo in gruppo lungo la variante dedicata ai Caduti di Nassiria, un percorso che si sviluppa sul fondo della forra e che consente di arrivare al castello di Drena superando un tratto attrezzato con scalini di ferro, quando è scivolato

Pubblicato il - 15 luglio 2019 - 20:59

DRENA. Si è concluso intorno alle 19.45 un intervento per soccorrere un escursionista olandese, che si è infortunato lungo la parte finale della via ferrata rio Sallagoni a Drena

 

L’uomo stava procedendo in gruppo lungo la variante dedicata ai Caduti di Nassiria, un percorso che si sviluppa sul fondo della forra e che consente di arrivare al castello di Drena superando un tratto attrezzato con scalini di ferro, quando è scivolato.

 

A quel punto ha perso l'appiglio per volare circa 5 metri e finire nel nel greto del torrente. Immediata intorno alle 16.30 la telefonata al numero unico per le emergenze.

 

Il coordinatore dell’area operativa Trentino meridionale del soccorso alpino ha subito inviato una squadra di terra di Riva del Garda e di Trento-Monte Bondone, così come i vigili del fuoco di Drena per una ventina di operatori.

 

Da Trento si è levato in volo anche l'elicottero con l’equipe medica, che ha raggiunto a piedi l'infortunato a causa dell'impossibilità di verricellare il personale sanitario.

 

Dopo i primi accertamenti, il ferito è stato imbarellato e, tramite un sistema di contrappesi, è stato portato fino alla strada soprastante per una sessantina di metri.

 

Qui con l’ambulanza è stato portato fino al campo sportivo di Drena per il trasporto in elicottero all'ospedale Santa Chiara di Trento con un trauma all’arto inferiore e contusioni.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 ottobre - 19:49

Purtroppo si registra anche un nuovo positivo a Cembra Lisignago dove si era sviluppato il più grosso focolaio legato alla popolazione residente che ha un rapporto dell'0,85% di positivi per residenti. Dato più alto nel comune vicino, ad Altavalle (1% di popolazione positiva). Altri tre comuni sopra lo 0,75%

21 ottobre - 20:14

La notizia è stata battuta da Reuters e ripresa in tutto il mondo. Il fatto sarebbe avvenuto in Brasile e la conferma arriva dall'Università di San Paolo

21 ottobre - 17:39

Tra i nuovi positivi, 71 presentano sintomi, 13 casi riguardano minorenni, dei quali 2 contagiati sono nella fascia di età 0-5 anni e altri 11 ragazzi si collocano nella fascia 6-15 anni, mentre 13 infezioni riguardano over 70 anni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato