Contenuto sponsorizzato

Scontro frontale sulla SS42, due ragazzi di 20 anni trasportati in codice rosso all'ospedale

L'incidente è avvenuto a Bozzana, una frazione di Caldes. Uno scontro molto violento causato probabilmente dalla disattenzione di uno dei due guidatori. Sul posto anche due volanti della polizia 

Pubblicato il - 11 settembre 2019 - 10:18

CALDES. Sono due ragazzi di 20 anni i feriti di un grave incidente avvenuto questa mattina attorno alle 7.30 a Caldes nel centro della frazione di Bozzana sulla strada statale 42.

 

Si tratta di un frontale che, secondo una prima ricostruzione, sarebbe avvenuto per un momento di disattenzione da parte di uno dei due guidatori. Uno scontro molto violento che ha fatto finire uno dei due mezzi contro il muro che delimita la strada.

 

Sul posto si sono portati immediatamente i vigili del fuoco del corpo di Caldes e due volanti della polizia. Ad intervenire anche due ambulanze. I due 20enni sono stati soccorsi sul posto e poi trasportati in codice rosso all'ospedale di Cles.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 settembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 settembre - 06:01

In Veneto c'è preoccupazione, ma si forniscono i dati e si punta sull'impegno a proseguire e rafforzare le iniziative di prevenzione a tutela del settore zootecnico e di corretta informazione alla popolazione con un approccio finalizzato ad assicurare un supporto diretto al singolo interessato, in stretto raccordo con la Regione del Veneto e le associazioni di categoria

17 settembre - 19:28

Elisa Filippi, renziana doc, oggi ha spiegato di non avere dichiarazioni da fare. Tra i possibili parlamentari pronti a seguire Renzi salta fuori anche il nome della senatrice Conzatti di Forza Italia. Intanto c'è attesa per l'appuntamento di giovedì a Trento con il vicepresidente alla Camera Ettore Rosato (pronto a seguire Renzi)  

17 settembre - 14:15

Dura interrogazione dell'ex assessore del Pd, il quale interviene sulla querelle della rinuncia di 1 milione di euro, anche di provenienza europea, da parte della Provincia a trazione Lega. Le risorse destinate per progetti di integrazione, ora piazza Dante dovrebbe restituire il 60% già anticipato dallo Stato

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato