Contenuto sponsorizzato

Scontro frontale tra un'auto e un bus, paura in collina

E' successo poco prima delle 14 in località Zell tra Cognola e Martignano. Sul posto ambulanze, polizia locale, vigili del fuoco di Cognola, permanenti di Trento e addetti di Trentino Trasporti. Disagi alla viabilità, limitati i rallentamenti al trasporto pubblico, immediato l'invio del mezzo sostitutivo

Di Luca Andreazza - 03 January 2019 - 16:14

TRENTO. Grave incidente frontale tra un'auto e un autobus. E' successo poco prima delle 14 in località Zell tra Martignano e Cognola, collina est di Trento.

 

Il bus di linea numero 10, quello che collega Trento a Montevaccino, stava andando verso il capolinea "Predaroi", quando in via Pradiscola all'altezza del Crm il conducente si è improvvisamente visto arrivare un veicolo proveniente in senso opposto.


la donna di 61 anni alla guida dell'auto ha improvvisamente sbandato per urtare il marciapiede sulla destra e nella contro-sterzata è finita in contromano per concludere la corsa contro l'autobus, fermo per la fermata.

 

Un impatto comunque molto violento, la vettura è completamente distrutta nella parte anteriore, ingenti i danni anche per l'autobus, costretto allo stop forzato e che in questa manovra ha fatto da "argine" ed evitato che la macchina colpisse qualche persona sul ciglio della strada.


Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, ambulanze, vigili del fuoco di Cognola, permanenti di Trento, gli addetti di Trentino Trasporti e la polizia locale per effettuare i rilievi, ricostruire la dinamica e gestire il traffico.

 

I pompieri e le forze dell'ordine hanno messo in sicurezza e isolato l'area, mentre la strada è stata chiusa al traffico veicolare per permettere l'intervento del personale medico.

 

Nonostante il bus contenesse qualche persona e la dinamica frontale, sono due le persone uscite ferite dall'incidente, la donna alla guida dell'auto e il conducente del mezzo urbano, trasportati al pronto soccorso dell'ospedale Santa Chiara di Trento per accertamenti e approfondimenti.

 

Disagi anche alla viabilità, il traffico è stato interrotto per permettere l'intervento dei soccorsi, le operazioni di rilievo, la pulizia della sede stradale dai detriti e la rimozione dei mezzi.

 

Trentino Trasporti ha inoltre prontamente inviato la corsa sostitutiva, il bus è tempestivamente partito dalla rimessa di via Innsbruck e l'azienda ha limitato i danni al minimo del servizio pubblico.


Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
12 maggio - 20:36
Trovati 71 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 60 guarigioni. Sono 859 i casi attivi sul territorio provinciale
Politica
12 maggio - 20:12
Bocciata la proposta di Futura per consentire di riaprire all’aperto anche ai circoli dell’associazionismo. Zanella: “Resta l’amarezza, la [...]
Politica
12 maggio - 19:44
La Provincia intende acquistare 2,8 milioni di quote di Itas Mutua. Sono emersi dubbi, in particolare da parte di Onda civica, Partito [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato