Contenuto sponsorizzato

Si appoggia all'albero che però cede, un 27enne precipita per 50 metri. In condizioni critiche all'ospedale

L'incidente è avvenuto intorno alle 17.45 l'escursionista stava percorrendo il sentiero lungo la via ferrata Burrone Giovanelli per raggiungere il canyon e poi il monte di Mezzocorona

Pubblicato il - 22 luglio 2019 - 19:18

MEZZOCORONA. Gravissimo incidente a Mezzocorona, un albero ha ceduto e un 27enne è precipitato per circa 50 metri. E' stato trasportato al Santa Chiara in condizioni critiche.

 

E' avvenuto intorno alle 17.45 l'escursionista stava percorrendo il sentiero lungo la via ferrata Burrone Giovanelli per raggiungere il canyon e poi il monte di Mezzocorona.

 

Un sentiero particolarmente esposto, una sottile cengia assicurata, che porta alla cascata. Il 27enne non era legato e prima di rimettersi in marcia si è appoggiato a un albero.

 

All'improvviso però la pianta ha avuto un cedimento, l'uomo ha quindi perso l'equilibrio per precipitare per circa 50 metri nel vuoto.

 

Immediato l'allarme e sul posto si è portato il Soccorso alpino della Rotaliana e Alta Val di Non, oltre all'ambulanza della croce bianca e i vigili del fuoco di zona.

 

Le condizioni del 27enne sono apparse fin da subito estremamente gravi e da Trento si è levato in volo l'elicottero

 

Le unità del soccorso alpino hanno messo in sicurezza l'area, mentre il personale sanitario ha raggiunto il ferito per immobilizzarlo e stabilizzarlo.

 

Dopo le prime cure, il 27enne è stato trasportato all'ospedale Santa Chiara in condizioni critiche.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 ottobre - 16:08

Sono circa una cinquantina i depuratori sul territorio altoatesino e la Provincia ha scelto 9 impianti per questo monitoraggio tra dimensione, punto geografico e tipo di utenza e il territorio è stato diviso in altrettante sezioni: Bolzano, Termeno, Pontives, Media Venosta, Bressanone, Wipptal, Tobl-Brunico e Wasserfeld. Un progetto con il coordinamento dell'Istituto superiore di sanità

30 ottobre - 16:39

Chi arriva in Germania dal nostro Paese, dovrà sottoporsi a tampone oppure a quarantena. L'Austria potenzierà i controlli, anche con le autorità sanitarie, ai valichi di confine con Italia e Slovenia

30 ottobre - 13:09

L'assessore Widmann: "In due settimane la situazione è completamente cambiata. Si deve considerare che per ogni positivo in media ci sono tra i 20 e i 30 contatti: 350 infezioni significa circa 10 mila contatti e diventa necessario variare strategia perché è impossibile rintracciare tutti". L'ordinanza valida da sabato 31 ottobre

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato