Contenuto sponsorizzato

Si perdono nel bosco a causa della nebbia e degli alberi abbattuti dalla tempesta Vaia, due escursionisti portati in salvo nella notte

I due, un uomo e una donna, hanno perso l'orientamento anche a causa della nebbia e degli alberi abbattuti. L'intervento di soccorso è durato fino all'una di notte vista la difficoltà a localizzare con precisione la posizione dei due

Pubblicato il - 02 novembre 2019 - 11:57

SAN MARTINO DI CASTROZZA. Si sono ritrovati in mezzo alla nebbia in una zona particolarmente impervia, tra schianti provocanti dalla tempesta Vaia. Brutta disavventura per due escursionisti che sono stati portati in salvo questa notte dal soccorso alpino perché avevano smarrito il sentiero nella zona Buse dell’Oro (gruppo del Lagorai) sopra l’ex Malga Colbricon.

 

I due, un uomo e una donna di origine veneta ma residenti in Trentino, hanno perso l’orientamento a causa della fitta nebbia e hanno deciso di chiedere aiuto al Numero Unico per le Emergenze 112 verso le 16.50 di ieri quando, ormai persa la traccia del sentiero, si sono ritrovati in una zona particolarmente impervia, in mezzo agli schianti provocanti dalla tempesta Vaia.

 

Il coordinatore dell’Area operativa Trentino orientale del Soccorso Alpino e Speleologico Trentino ha inviato sul posto due squadre per un totale di sei soccorritori della Stazione San Martino di Castrozza.

 

I due escursionisti, illesi, sono stati raggiunti a 1980 metri d'altezza a tarda notte, vista la difficoltà a localizzare con precisione la posizione dei due e la presenza sul terreno di numerosi schianti.

Sono stati accompagnati a valle in sicurezza, fino alla loro macchina che era parcheggiata al lago di Paneveggio.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 settembre - 17:13

Dopo i 21 sindaci eletti nelle scorse ore ancor prima della chiusura dei seggi, altri candidati al municipio sono riusciti a intercettare i voti necessari per farsi eleggere e evitare il commissariamento. Ecco l'elenco dei primi cittadini

21 settembre - 17:59

Per il momento, con circa 150 seggi scrutinati, la Coalizione di Centrosinistra guidata da Giani è in vantaggio sulla leghista Ceccardi. Il Pd stacca di 10 punti percentuali la Lega, mentre al referendum il “sì” è attorno al 66%

21 settembre - 17:51

Secondo le prime proiezioni, basate sullo scrutinio di una percentuale molto risicata, Vincenzo De Luca e Michele Emiliano otterrebbero il secondo mandato. Abissale il distacco in Campania, con il candidato del centrodestra Stefano Caldoro che non raggiungerebbe nemmeno un terzo dei voti del governatore uscente. Distacco rassicurante, per ora, per il presidente pugliese, di 8 punti percentuali sopra Raffaele Fitto

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato