Contenuto sponsorizzato

Si schianta contro un'abitazione, un 58enne in gravi condizioni all'ospedale

E' successo intorno alle 15.15 a Canazei, quando un 58enne ha perso il controllo del mezzo per finire violentemente a terra e schiantarsi contro un edificio

Pubblicato il - 24 luglio 2019 - 18:56

CANAZEI. E' ricoverato in gravi condizioni all'ospedale Santa Chiara di Trento, il 58enne che nel primo pomeriggio di oggi, mercoledì 24 luglio, è finito contro un'abitazione in moto (Qui articolo). 

 

E' successo intorno alle 15.15 a Canazei, quando un 58enne ha perso il controllo del mezzo per finire violentemente a terra e schiantarsi contro un edificio.

 

Secondo le ricostruzioni, il centauro ha piegato troppo nel affrontare una rotatoria in centro abitato. A quel punto la parte posteriore della moto ha urtato il cordolo e il mezzo si è impennato.

 

La corsa però non si è fermata e il centauro si è schiantato contro un'abitazione a bordo strada. A causa dell'impatto, il 58enne ha perso conoscenza.  

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, ambulanza della croce biancavigili del fuoco di Canazei e la polizia locale della val di Fassa guidata dal comandante Gianluca Ruggiero per effettuare i rilievi, ricostruire la dinamica e gestire il traffico.

 

I pompieri e le forze dell'ordine hanno messo in sicurezza l'area, mentre daTrento si è levato in volo l'elicottero vista anche la gravità e la dinamica dell'incidente. Nel frattempo il personale medico ha prestato le prime cure al 58enne. I sanitari hanno immobilizzato e stabilizzato il centauro per il trasporto in elicottero all'ospedale del capoluogo.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 25 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 settembre - 09:59

Anche ieri notte lo spettacolo tra vicolo San Marco e via Santa Maria era questo. Si stanno facendo i salti mortali per tenere aperte scuole e università e per garantire la presenza sui posti di lavoro ma serate come queste rischiano di vanificare tutto anche per quelli che rispettano le regole e in questa difficile epoca storica riescono a rinunciare alla birretta schiacciati tra altre decine di persone

27 settembre - 05:01

Piazza Dante tergiversa, approfondisce in attesa di chissà quale illuminazione. La legge è stata licenziata a luglio, il Tar ha accolto i ricorsi di diversi esercizi commerciali a inizio settembre, ma ancora si decide di non decidere

26 settembre - 20:43
La componente verde appare più cauta in attesa del vertice di lunedì, un appuntamento nel quale c'è una valutazione sull'andamento delle elezioni. Coppola: "Lasciamo piena libertà di scelta alle sezioni territoriali e non ci sono direttive a livello provinciale. Auspichiamo che i cittadini possano votare per il bene della città"
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato