Contenuto sponsorizzato

Si sente male nel bosco e muore, la vittima è Fortunato Casagranda

L'uomo, di Bedollo, aveva 89 anni ed era uscito per una passeggiata dopo aver trascorso qualche ora con gli amici. Ad un certo punto si è sentito male e si è accasciato per terra

Pubblicato il - 17 agosto 2019 - 11:18

BEDOLLO. Si chiama Fortunato Casagranda l'uomo di 89 anni, vedovo con tre figli che ieri ha perso la vita nel bosco.

 

L'anziano aveva appena terminato un pranzo con gli amici e aveva deciso di fare una camminata nel bosco. Ad un certo punto, pero, è stato colpito da un malore.

 

Alcuni escursionisti si sono subito accorti che qualcosa non andava e così si sono avvicinati all'uomo per sincerarsi sulle sue condizioni. Tutto però è successo in pochissimi minuti, nemmeno il tempo di far sedere l'uomo, che si è accasciato al suolo. E' successo a poca distanza dalla Cascata del lupo, sul territorio del comune di Bedollo.

 

Immediatamente è stato dato l'allarme e sul posto sono arrivati i soccorsi sanitari, vigili del fuoco e i carabinieri per raccogliere le testimonianze e ricostruire quanto accaduto.

 

Nonostante i tentativi di rianimazione per l'uomo non c'era più nulla da fare.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
13 giugno - 20:30
Trovati 11 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 44 guarigioni. Sono 248 i casi attivi sul territorio provinciale
Cronaca
13 giugno - 20:04
Dopo una ricostruzione della disciplina vigente, la Pat riconduce la regola per le zone bianche al Dpcm secondo il quale il coefficiente [...]
Cronaca
13 giugno - 19:43
L'allerta è scattata all'altezza di Vadena lungo l'Autostrada del Brennero. Tempestivo l'arrivo dei vigili del fuoco di Egna ma l'auto è finita [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato