Contenuto sponsorizzato

Si spezza uno dei pali del ''Parco Avventura'': tre feriti. I carabinieri pongono sotto sequestro l'area

L'incidente è avvenuto oggi intorno alle 12.30 a Campitello di Fassa. Due adulti e un bambino di 10 anni si trovavano a 4-5 metri di altezza quando è crollato il pilone

Pubblicato il - 02 giugno 2019 - 18:17

CAMPITELLO DI FASSA. Uno dei pali di supporto della struttura si è spezzato mentre vi si trovavano sopra due uomini e il figlio di uno di loro, un bambino di 10 anni. Si sono vissuti attimi di grande paura oggi al ''Parco Avventura'' di Campitello di Fassa che ora è stato sottoposto a sequestro da parte dei carabinieri della stazione di Canazei.

 

I fatti si sono svolti intorno alle 12.30 nel parco divertimenti immerso nella natura. Le tre persone, si trattava di tre turisti veneti, erano su uno dei percorsi posizionati a circa 4-5 metri da terra quando è avvenuto l'incidente. Il palo di sostegno si è letteralmente spezzato finendo a terra e portandosi dietro sia i due adulti che il bambino.

 

Immediatamente è stata attivata la catena dei soccorsi e sono quindi intervenuti sul posto i Vigili del Fuoco Volontari di Campitello di Fassa (con dieci uomini e tre macchine), l’elicottrero del 118 di Trentino Emergenza, la Croce Bianca di Canazei, La Croce Rossa di San Giovanni di Fassa – Sen Jan e i Carabinieri della Stazione di Canazei.

 

I tre infortunati sono stati trattenuti all’ospedale Santa Chiara per le cure e gli accertamenti del caso e fortunatamente sembra che non ci siano conseguenze gravi. I Carabinieri hanno eseguito gli accertamenti urgenti sullo stato dei luoghi e delle cose, sequestrando l’intera area ed informando dell’accaduto l’Autorità Giudiziaria.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 25 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 settembre - 09:59

Anche ieri notte lo spettacolo tra vicolo San Marco e via Santa Maria era questo. Si stanno facendo i salti mortali per tenere aperte scuole e università e per garantire la presenza sui posti di lavoro ma serate come queste rischiano di vanificare tutto anche per quelli che rispettano le regole e in questa difficile epoca storica riescono a rinunciare alla birretta schiacciati tra altre decine di persone

27 settembre - 11:29
L'allerta è scattata intorno alle 2.30 tra sabato 26 e domenica 27 settembre nell'Alto Garda. Due ragazzi polacchi hanno intrapreso la via Claudia lungo le placche zebrate a Dro. In azione soccorso alpino e vigili del fuoco di zona
27 settembre - 10:57

Nelle ultime 24 ore sono stati analizzati 2.242 tamponi, 21 i test risultati positivi. Il totale complessivo è di 3.489 casi e 292 decessi da inizio emergenza coronavirus

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato