Contenuto sponsorizzato

Siccità, fiamme sul Doss di Sant'Agata: è il quinto incendio della giornata. Nel Tesino donna si ustiona mentre cerca di spegnere le fiamme

Super lavoro per i vigili del fuoco, intervenuti a Cembra, Fiavé, Frassilongo, Castello Tesino e Povo. Elicottero in volo per spegnere il rogo del Doss di Sant'Agata (VIDEO ALL'INTERNO)

Pubblicato il - 02 aprile 2019 - 19:43

TRENTO. Super lavoro per i vigili del fuoco in Trentino durante questa giornata. Che sono al lavoro per spegnere un incendio sul Doss di Sant'Agata (Povo).

 

 

Interessata dalle fiamme è una porzione di prato e bosco del Doss di Sant'Agata. Sul posto per cercare di spegnere il rogo i vigili del fuoco permanenti. Al lavoro anche l'elicottero che si rifornisce nel laghetto di Ponte Alto, sale in quota girando verso sud per poi sganciare l'acqua sulla zona dell'incendio.

Un altro incendio si è verificato questo pomeriggio a Frassilongo (qui l'articolo). In quello di Castello Tesino è rimasta ferita un'anziana signora. La donna, una 72enne, avrebbe visto le fiamme che ardevano tra la vegetazione vicina alla sua abitazione e si sarebbe data da fare per cercare di spegnerle. Ma è rimasta ustionata (sembra, secondo le prime informazioni, in modo non grave) a mani, braccia e volto. La donna è stata accompagnata in ospedale. Sul posto anche i vigili del fuoco.

 

Altri incendi si sono verificati in giornata a Fiavé e a Cembra. Si tratterebbe sempre di incendi boschivi, che interessano la vegetazione, sterpaglie, il sottobosco e prati. All'origine delle fiamme non ci sarebbe una mano umana: si tratterebbe di una conseguenza della siccità degli ultimi giorni. Il clima asciutto e il caldo arrivato di recente contribuirebbero al verificarsi e (ad alimentare, assieme al vento degli scorsi giorni) i roghi.

 

E le conseguenze dell'assenza di precipitazioni (in Trentino non piove dal 18 marzo scorso e in tutto il mese ci sono stati solo quattro giorni piovosi, il 4, il 7, l'8 e il 18, con almeno un millimetro di pioggia o neve sciolta) si sono sentite anche a Sover e a Montesover. Entrambi i centri abitati sono rimasti senz'acqua ed è servito un intervento dei vigili del fuoco permanenti per portare l'acqua in paese.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 14 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
16 maggio - 11:16
Il sindaco di Tenno interviene su Facebook per chiedere ai cittadini di non abbassare la guardia: "Non vorrei che facessimo un passo avanti [...]
Politica
16 maggio - 09:58
Dopo le polemiche sui post contro il Governo e Mattarella interviene l’esponente di Fratelli d’Italia: “Sono una persona pacifica, ho [...]
Politica
16 maggio - 06:01
Per via dei protocolli anti-Covid i posti nei nidi d’infanzia sono meno e a Trento sono ben 300 le richieste che non sono state accolte. A [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato