Contenuto sponsorizzato

Spaccia eroina e metadone fuori da scuola, la polizia ferma un 34enne dopo un inseguimento

Dopo una segnalazione, gli investigatori hanno avviato le indagini attraverso una serie di appostamenti per verificare la situazione. Gli agenti sono entrati in azione dopo una serie di appostamenti e quando un cliente si è avvicinato per acquistare la droga

Pubblicato il - 16 aprile 2019 - 15:37

TRENTO. Si aggirava in modo sospetto nelle vicinanze dei giardini per la ricreazione degli studenti di una scuola di Trento Nord, nei guai un 34enne fermato dalla polizia e trovato inb 

 

Dopo una segnalazione, gli investigatori hanno avviato le indagini attraverso una serie di appostamenti per verificare la situazione. In questo modo sono riusciti a individuare il 34enne ucraino a bordo di un furgone.

 

Nella prima mattinata di ieri, lunedì 15 aprile, gli agenti hanno individuato il mezzo e quindi hanno aspettato che l'uomo entrasse in azione per cedere sostanze stupefacenti a un probabile cliente. 

 

L'acquirente è prontamente arrivato all'appuntamento e così la polizia si è attivata. Il 34enne è immediatamente salito sul furgone per tentare di scappare.

 

Una fuga che però è durata solo pochi metri, gli agenti sono, infatti, riusciti a bloccarlo. Durante la perquisizione è emerso che addosso aveva tre dosi per circa 1 grammo di eroina e 13 grammi di metadone.

 

La squadra mobile ha quindi segnalato all'autorità giudiziaria il 34enne per detenzione di droga a fini di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 aprile 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 aprile - 12:55

Sono quattro i percorsi ai quali si lavora per toccare tutta l'Italia, da Nord a Sud, da Est a Ovest. L'intenzione è quella di marciare insieme e organizzare incontri in varie città per giovedì 20 giugno in occasione della giornata mondiale del rifugiato

23 aprile - 16:11

Un settore davvero strategico per il Trentino, tanto da riservare una quota non inferiore allo 0,25% delle entrate annuali facendolo riconoscere a livello internazionale per i tanti interventi portati avanti. Le opposizioni: "Ma non dicevano di volerli aiutare a casa loro? Solo slogan senza prospettiva". Dopo la proposta di disegno di legge, Futura interroga Fugatti

24 aprile - 15:46

Dopo alcune segnalazioni gli agenti hanno avviato le indagini, mentre l'amministrazione comunale ha installato appositamente alcune telecamere per poter monitorare in modo continuo il cimitero di Tione

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato