Contenuto sponsorizzato

Spento l'incendio al rifugio Ai Caduti dell'Adamello: intervenuti i vigili del fuoco permanenti di Trento, non ci sono danni alla struttura principale

Difficile intervento dei pompieri trentini, giunti sul luogo in elicottero. L'incendio, propagato in una vicina baracca con le docce, è stato domato senza conseguenze per la struttura principale del rifugio

Di Davide Leveghi - 15 agosto 2019 - 10:56

TRENTO. È stato impegnativo lo spegnimento dell'incendio che nelle prime ore di ieri mattina ha interessato il rifugio Ai Caduti dell'Adamello, nel territorio di Spiazzo, in Val Rendena. L'intervento dei vigili del fuoco, richiesto dai gestori, ha coinvolto una baracca situata dietro alla struttura principale, adibita ad ospitare le docce per gli escursionisti.

 

Richiesto l'intervento dell'elicottero, la squadra di vigili del fuoco è intervenuta immediatamente, riuscendo a domare le fiamme. Ancora non chiare le cause dell'incendio, spento con prontezza dai permanenti, che hanno limitato i danni e messo in sicurezza l'intera area.

 

In particolare l'intervento ha richiesto lo spegnimento dei focolai all'interno della baracca, previo taglio del tetto e bonifica dell'isolazione a pacchetto. A seguito dell'apertura del tetto in lamiera, necessaria per evitare la propagazione delle fiamme al resto della struttura, è stato possibile domare l'incendio.

 

Il rifugio, posto all'altezza di 3040 e molto frequentato in questa stagione dagli escursionisti, non ha subito danni.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 agosto 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 agosto - 19:33

Immediati i comunicati e le dichiarazioni di partiti ed esponenti provinciali dopo le dimissioni del premier Conte. Il Patt: "Attendiamo l'autorevole decisione di Mattarella". La senatrice forzista Conzatti: "Da oggi chi governerà dovrà rispettare le istituzioni"

20 agosto - 21:46

L'incidente è avvenuto intorno alle 18.30, la conducente stava guidando da Spiazzo in direzione Borzago, quando all'altezza della curva qualcosa è andato storto. A lanciare l'allarme un passante, tempestivo l'arrivo di ambulanza, elicottero, vigili del fuoco di Spiazzo e carabinieri

20 agosto - 20:03

A poche ore di distanza due segnalazioni, una a Torbole e una a Riva del Garda. Nel primo caso il colpo è stato completo, nel secondo probabilmente hanno dovuto lasciare la macchina prima del tempo

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato