Contenuto sponsorizzato

Tamponamento a catena: un’auto rimane incastrata fra un mezzo pesante e un’autocisterna. Una donna in ospedale

Nell’incidente sono rimasti coinvolti 4 veicoli, fra cui due mezzi pesanti e ben 5 persone. Sul posto sanitari, carabinieri e vigili del fuoco. Per liberare la strada si è dovuto lavorare per più di un’ora e mezza, gravi disagi alla viabilità. ALTRE FOTO ALL'INTERNO

Pubblicato il - 10 December 2019 - 13:36

TEZZE DI GRIGNO. L'hanno schiacciato ma fortunatamente la scocca del mezzo ha retto e per la coppia a bordo non ci sono state gravi conseguenze. Certo quanto accaduto è stata una di quelle dinamiche temute da molti. Camion davanti, camion di dietro, frenata improvvisa e l'auto rimane schiacciata tra i due mezzi pesanti.

 

Questa la dinamica dell’incidente avvenuto questa mattina intorno alle 9 lungo la strada statale 47, appena oltre il confine con la provincia di Vicenza in direzione Trento, molto vicino all’abitato di Tezze di Grigno. Il tamponamento a catena ha visto coinvolti ben quattro veicoli, fra cui due autoarticolati. Ad avere la peggio una Peugeot che si trovava tra due grossi camion.

 


 

Mentre il traffico stava subendo un rallentamento il camion in testa alla fila ha iniziato a frenare e così ha fatto anche il conducente dell’automobile, purtroppo però il conducente dell’altro autoarticolato, un’autocisterna, non è riuscito a fare altrettanto finendo per tamponare la Peugeot.

 

L’automobile con a bordo la coppia è stata schiacciata fra i due mezzi pesanti finendo per infilarsi sotto il cassone con la parte anteriore. Fortunatamente tutti i mezzi stavano procedendo a velocità moderata e questo ha sicuramente evitato conseguenze peggiori.

 


 

Dietro ancora è toccato a un vecchio Fiat Fiorino tentare di evitare l'impatto con l'autocisterna: il veicolo è riuscito ad allargare la traiettoria finendo per scontrarsi solo con la parte anteriore destra, riportando solo lievi danni e senza che il conducente rimanesse ferito.

 

Stando alle prime informazioni non ci sarebbero feriti gravi anche se la donna, che viaggiava come passeggera sulla Peugeot è stata trasportata all’ospedale di Borgo Valsugana per i controlli del caso. Nel frattempo i sanitari arrivati sul luogo dell’incidente hanno visitato anche gli altri conducenti senza che per loro si sia reso necessario il ricovero in ospedale.

 


 

Per mettere in sicurezza l’area sono arrivati i vigili del fuoco di Tezze, per scongiurare qualsiasi pericolo d’incendio, inoltre si sono occupati di rimuovere parte dei detriti. Per rimuovere l’auto è stato necessario l’intervento del carroattrezzi e del servizio strade.

 

Infine sul posto sono arrivati anche i carabinieri che si sono occupati dei rilievi del caso, per accertare l’esatta dinamica dell’incidente con le eventuali responsabilità. La strada è rimasta chiusa per circa 1 ora e mezza provocando non pochi disagi al traffico.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 15 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
17 ottobre - 18:59
"Purtroppo, le farmacie e le strutture pubbliche/private dedicate a questo servizio non sono in grado di compiere giornalmente un numero di test [...]
Cronaca
17 ottobre - 18:13
Il corpo senza vita di Elio Coletti è stato rinvenuto dall'unità cinofili dei vigili del fuoco. Il 58enne si era allontanato di casa in cerca di [...]
Cronaca
17 ottobre - 17:55
Ci hanno provato prima i familiari e poi il personale sanitario giunto sul posto con l'elisoccorso ma per il 62enne non c'era più niente da fare. [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato