Contenuto sponsorizzato

Tentano di scassinare il cancello con la mola a disco e di rubare la statua della Madonna, due persone ricercate

E' successo nella notte tra giovedì e venerdì. L'obiettivo dei ladri era la statua, che si trova dietro una cancellata in ferro battuto, della Madonnina col Bambino (opera tardo medievale), detta anche “Madonna degli annegati”

Pubblicato il - 31 August 2019 - 08:30

PELLIZZANO. Hanno atteso che arrivasse notte fonda e poi con la mola a disco hanno cercato di aprire il cancello in ferro per rubare la statua della Madonna con bambino, conservata all'esterno della chiesa di Santa Maria a Pellizzano.

 

E' successo nella notte tra giovedì e venerdì attorno alle 3. Un furto, però, che non è andato a segno perché il rumore nel cercare di scassinare il cancello ha svegliato alcuni residenti che insospettiti hanno immediatamente allertato le forze dell'ordine. I malviventi, accortosi di essere stati scoperti, sono fuggiti non lasciando alcuna traccia.

 

Le indagini sono portate avanti dai carabinieri con gli agenti della polizia locale. Si stanno acquisendo le immagini delle telecamere per riuscire ad individuare i responsabili. Secondo i primi dettagli sembra che l'azione sia stata portata avanti da due persone.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Ambiente
21 giugno - 09:32
Romano Nesler, presidente della Federazione associazioni apicoltori del Trentino: "La lotta alla Flavescenza dorata sulle vite ha tristi precedenti [...]
Cronaca
21 giugno - 06:01
L'avvocato di Milano ha lavorato al provvedimento depositato nel 2019 dalla senatrice trentina che ora chiederà di farlo ripartire: ''Non si [...]
Cronaca
20 giugno - 15:10
I residenti preoccupati hanno chiesto più volte l’intervento delle forze dell’ordine, ora la licenza del circolo privato è stata sospesa per [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato