Contenuto sponsorizzato

Terremoto a Ravenna, scossa di magnitudo 4.6 avvertita anche in Trentino

E' successo poco dopo mezzanotte. A Ravenna per la giornata di oggi è stata decisa dal sindaco la chiusura delle scuole per verificare la situazione degli edifici 

Pubblicato il - 15 gennaio 2019 - 08:35

TRENTO. E' stata sentita anche in Trentino la forte scossa di terremoto che ieri sera ha avuto come epicentro la città di Ravenna.

La scossa è stata avvertita poco dopo mezzanotte con magnitudo di 4.6, come riporta il sito dell'Ingv, a 25 km di profondità.

 

Tanta pausa tra i cittadini che si sono riversati in strada. Centinaia anche le chiamate ai vigili del fuoco. Secondo le prime informazioni sono stati registrati solo lievi danni.

La scossa è stata sentita in gran parte del nord Italia. Anche in diverse zone del Trentino, soprattutto a Rovereto, è stato percepito l'evento sismico.

 

Il sindaco di Ravenna, per la giornata di oggi, ha deciso di tenere chiuse le scuole per motivi di sicurezza al fine di verificare le condizioni dei vari edifici.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 novembre - 17:43

Gli 8 decessi sono quasi tutti avvenuti in ospedale (7) e 1 in RSA; si tratta di 5 donne e 3 uomini; l’età media è di 85 anni

27 novembre - 18:03

Castello Tesino si prepara a tornare in zona gialla, per Fbk i residenti attualmente positivi sono solo 19, la Pat:“ben al di sotto della soglia del 3%”. Per le attività rimaste chiuse nei tre comuni trentini dichiarati zona rossa saranno previsti ‘ristori’ aggiuntivi a quelli richiesti a livello nazionale

27 novembre - 16:59

Secondo il monitoraggio svolto settimanalmente dal Ministero della Salute, tutte le regioni e province autonome italiane sarebbero al di sotto dell'1.5 di indice Rt. In attesa di capire le decisioni del governo, tutto il Paese sarebbe così "zona gialla". Ancora problematici i parametri dell'occupazione dei letti d'ospedale e del fattore rischio

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato