Contenuto sponsorizzato

Terremoto nel bellunese, rilevata una scossa di magnitudo 2.6

I dati dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. Le province interessate sono Belluno, Treviso e Vicenza

Pubblicato il - 09 ottobre 2019 - 14:14

BELLUNO. Scossa di terremoto all'ora di pranzo sul territorio bellunese. Il sisma, secondo quanto rilevato dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, si è originato ad una profondità di circa 9 chilometri alle 13 e 27 minuti.

 

Il terremoto è di livello 2.6 sulla scala Richter.

Le province interessate sono Belluno, Treviso e Vicenza. I comuni coninvolti dal sisma sono Quero Vas, Segusino, Alano di Piave, Valdobbiadene, Feltre, Seren del Grappa, Pederobba, Cavaso del Tomba, Possagno, Vidor, Miane, Pedavena, Monfumo, Castelcucco, Cornuda, Lentiai, Follina, Fonzaso, Paderno del Grappa, Crocetta del Montello, Farra di Soligo, Crespano del Grappa, Maser, Moriago della Battaglia, Arsiè, Asolo, Cison di Valmarino, Sernaglia della Battaglia, Cismon del Grappa, Cesiomaggiore, Mel, Borso del Grappa, Sovramonte, Santa Giustina, Caerano di San Marco, Fonte, Enego, Pieve di Soligo, Lamon, San Gregorio nelle Alpi, San Zenone degli Ezzelini e Montebelluna.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 14 ottobre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

15 ottobre - 19:05

La procura ha avviato un'indagine per contestare la carenza di documentazione contabile e la destinazione delle spese. In pratica non verrebbero distinte le risorse utilizzate per attività istituzionali e che sono ammesse da quelle commerciali per le quali la legge non permette di utilizzare fondi di derivazione pubblica

15 ottobre - 14:06

Gli sportivi turchi che sostengono l’invasione e il governo di Ankara festeggiano i propri risultati con il saluto militare ma, nonostante le minacce, si levano anche alcune voci critiche.  Nel frattempo la squadra tedesca del St. Pauli licenzia un giocatore che aveva espresso il suo sostegno a Erdoğan "valori in contrasto con quelli del club"

15 ottobre - 17:23

L'indagine è partita dopo i ripetuti episodi di avvelenamento di animali domestici e selvatici, registrati negli ultimi mesi in Vallagarina. L’operazione, che ha consentito anche una bonifica del territorio e la ricerca di esche mediante il ricorso a cani specificamente addestrati

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato