Contenuto sponsorizzato

Terribile incidente tra tre auto. Una donna perde la vita e tre persone restano ferite

E' successo sulla statale tra Cortina e Dobbiaco. Sul posto i vigili del fuoco del comune altoatesino e la croce bianca. I carabinieri indagano per ricostruire la dinamica: tra le ipotesi in campo anche quella della strada ghiacciata

Pubblicato il - 23 dicembre 2019 - 18:16

DOBBIACO. Un impatto violentissimo, per uno scontro semifrontale che ha provocato la morte di una donna e il trasporto in ospedale d'urgenza di altre tre persone.

 

Il terribile incidente si è verificato questo pomeriggio lungo la strada statale tra Dobbiaco e Cortina nella zona di Carbonin non lontano dal confine tra Veneto e Alto Adige e dal lago di Landro. Intorno alle 14.30 i vigili del fuoco di Dobiaco sono stati mobilitati per raggiungere il luogo dell'impatto. Sul posto tre veicoli due dei quali conciati molto male dopo essersi centrati, probabilmente, frontolateralmente e con le carrozzerie fortemente danneggiate.

 

Meno danni per il terzo mezzo che sarebbe sopraggiunto e avrebbe tamponato uno degli altri due. Sulla dinamica dell'accaduto indagano i carabinieri giunti anch'essi sul posto dopo la chiamata dei soccorsi. Tra le ipotesi in campo anche quella della strada ghiacciata visto che nella zona è presente parecchia neve, caduta copiosa anche negli ultimi giorni, e visto che proprio nelle ore centrali della giornata tende a sciogliersi per poi righiacciarsi rapidamente. 

 

Sul posto anche la croce bianca e il medico di emergenza che, però, non ha potuto fare niente per la donna di 84 anni originaria di Mestre che ha perso la vita nell'impatto.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

17 gennaio - 19:43

A livello nazionale esiste un “Fondo per la morosità incolpevole” e un “Fondo per gli sfratti”. Due fondi con milioni di euro ai quali la provincia di Trento e di Bolzano, però, non possono chiedere aiuto. Perché? Hanno voluto creare una propria politica per la casa che però ora con la pandemia non sembra aiutare le tante famiglie in difficoltà

18 gennaio - 10:39

E' successo a Roana nell'Altopiano di Asiago, quattro cani erano legati alla catena e le guardie sono intervenute per spiegare ai proprietari che  la legge lo vieta 

18 gennaio - 10:59

Numeri del contagio in aumento in Alto Adige, dove nelle ultime 24 ore i nuovi positivi sono 175, a fronte di un indice contagi/tamponi salito all'8,64%. Due i decessi, che portano il bilancio da inizio pandemia a 811, 517 solamente da settembre. Crescono ricoveri e terapie intensive

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato