Contenuto sponsorizzato

Tra i detriti della demolizione spunta una bomba: il ritrovamento in piazza a San Donà

L'ordigno risalirebbe secondo una prima ricostruzione alla Seconda guerra mondiale. Sarebbe stato portato sul luogo involontariamente con del terreno diversi anni fa

Foto d'archivio
Pubblicato il - 08 giugno 2019 - 09:52

TRENTO. Una bomba che sarebbe rimasta per anni e anni sotto il marciapiede in piazza: è stata trovata venerdì a San Donà nel cantiere che al posto dell'ex centro civico creerà un parcheggio.

 

Un ordigno bellico, probabilmente risalente alla Seconda guerra mondiale, che sarebbe stato da diverso tempo vicino al campo da calcetto. Il ritrovamento è avvenuto durante i lavori di ripianamento dei detriti portati avanti all'ex centro civico.

 

Immediato l'intervento dei carabinieri che hanno messo in sicurezza l'area. Ora la bomba sarà rimossa e disinnescata dagli artificieri.

 

Secondo una prima ricostruzione parrebbe che l'ordigno possa essere stato portato sul posto con del terreno usato per livellare la superficie della strada durante un precedente intervento.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
29 novembre - 20:12
Dalle prime ricostruzioni il ragazzo si sarebbe trovato tra il binario 1 e 2 quando è arrivato il treno merci. Sul posto le forze dell'ordine [...]
Montagna
29 novembre - 18:46
L’appello della blogger e alpinista Sara Lazzari per salvare l’ospedale che cura i bambini con l’asma: “Devo tutta la mia vita alla [...]
Cronaca
29 novembre - 18:28
La notizia è di queste ore e rimbalza sui siti e sui giornali svizzeri perché la richiesta era stata avanzata dal Paese Elvetico. Ma analizzati i [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato