Contenuto sponsorizzato

Tradito dal navigatore, l'autoarticolato resta bloccato in campagna sulla strada ghiacciata. Difficile e lungo intervento dei vigili del fuoco

L'allerta è scattata intorno alle 9.15, quando il conducente di un mezzo pesante è andato in difficoltà e si è trovato costretto a chiamare i soccorsi. Forse tradito dal navigatore, il conducente ha imboccato una strada di campagna all'altezza di Denno in val di Non fino a quando non è rimasto bloccato in una curva molto stretta

Pubblicato il - 16 novembre 2019 - 11:41

DENNO. Un autoarticolato si è bloccato in campagna e sono dovuti intervenire i vigili del fuoco di Denno e i permanenti di Trento per risolvere la questione.

 

L'allerta è scattata intorno alle 9.15, quando il conducente di un mezzo pesante è andato in difficoltà e si è trovato costretto a chiamare i soccorsi.

 

Forse tradito dal navigatore, il conducente ha imboccato una strada di campagna all'altezza di Denno in val di Non. L'uomo l'ha percorsa per cercare di immettersi nuovamente sull'arteria principale.

A un certo, però, si è trovato a dover compiere una curva molto stretta e dopo alcune manovre il mezzo pesante si è bloccato, anche a causa del fondo ancora un po' ghiacciato. 

 

Tempestivo l'arrivo dei pompieri, il corpo di Denno ha messo in sicurezza l'area e quindi ha fornito la prima assistenza, mentre sono giunti anche i permanenti con l'autogrù.

 

Dopo diversi tentativi e molte manovre, i soccorsi sono riusciti a liberare l'autoarticolato e ristabilire la circolazione sulla stradina di campagna. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 gennaio - 16:08

Secondo una bozza del monitoraggio dell'Iss "Umbria e la Provincia Autonoma di Bolzano sono state classificate a rischio 'Alto' per la terza settimana consecutiva; "questo prevede specifiche misure da adottare a livello provinciale e regionale"

22 gennaio - 11:05

L'Apss conferma l'errore: nell'ospedale di Rovereto sono state somministrate 12 dosi di soluzione fisiologica al posto dei vaccini. A dare la notizia eravamo stati noi de ildolomiti.it, senza ricevere alcuna risposta da parte delle autorità sanitarie. "Gli operatori sono stati informati. Non c'è nessun rischio per i soggetti coinvolti"

21 gennaio - 19:01

Promettono sconti in bolletta e sul canone Rai spacciandosi per operatori di Dolomiti Energia, in realtà è una truffa che serve a far sottoscrivere nuovi contratti all’insaputa degli utenti. L’azienda mette in guardia dai raggiri: “In questi giorni abbiamo ricevuto diverse segnalazioni”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato