Contenuto sponsorizzato

Tragedia in un cantiere, un pezzo di gru si stacca e uccide un uomo

Il terribile incidente è avvenuto questa mattina nella zona produttiva di Collalbo, una frazione del comune di Renon. Purtroppo per l'uomo non c'è stato nulla fare

Pubblicato il - 18 aprile 2019 - 12:52

RENON. Tragedia in Alto Adige. Un pezzo di gru si è staccato e ha centrato in pieno un uomo, senza lasciargli scampo.

 

Il terribile incidente è avvenuto questa mattina nella zona produttiva di Collalbo, una frazione del comune di Renon, quando una parte della gru è precipitata a terra per colpire un uomo che si trovava nel cantiere.

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono subito portati i soccorsi, Croce bianca e elicottero Pelikan 1, i vigili del fuoco di zona e le forze dell'ordine.

 

L'area è stata isolata e messa in sicurezza, mentre il personale medico ha cercato di prestare le cure del caso.

 

Troppo grave l'incidente, purtroppo i sanitari non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell'uomo.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 agosto 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 agosto - 19:31

Ancora una volta vengono lanciati dati diversi rispetto alla realtà. Se si uniscono i numeri fin qui raggiunti al punto nascite nel mese di agosto, i parti sono stati 14, in linea rispetto al trend che si è delineato da quando ha riaperto. Futura: "I numeri dovrebbero chiamare a una riflessione, senza pregiudizi ideologici. Due sono i fattori cruciali: la salute e la sicurezza di partorienti e nascituri e la professionalità del personale sanitario"

23 agosto - 18:04

L'aggressione è avvenuta 4 di agosto. Il prorettore è stato vittima di una aggressione al termine della prima giornata di un congresso a Durban. E' stato portato al pronto soccorso e a distanza di circa due settimane è riuscito a ristabilirsi quasi completamente

23 agosto - 19:15

Ad accorgersi è stata la segretaria del Partito che ha deciso di postare su Facebook un messaggio per l'autore del furto. "Potranno portare via una targa, ma non riusciranno a cancellare i valori, la passione e l'impegno per la democrazia delle donne e degli uomini del Pd del Trentino"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato