Contenuto sponsorizzato

Tragedia sul Sella, esce di strada con l'auto e precipita per 400 metri. Ritrovata senza vita dopo due giorni

L'incidente è avvenuto nella sera di giovedì, ma l'allarme è scattato ieri pomeriggio, quando i figli non l'hanno vista rientrare in albergo. La macchina dei soccorsi è entrata subito in azione, ma non c'è stato nulla da fare per la 76enne Wilma Leonardi

Pubblicato il - 09 marzo 2019 - 13:00

CANAZEI. E' precipitata in una scarpata di circa 400 metri ed è stata ritrovata dopo due giorni purtroppo senza vita. Wilma Leonardi di 76 anni, è rimasta vittima di un tragico incidente avvenuto nella giornata di giovedì scorso a poche centinaia di metri dal suo albergo, il rifugio Maria Flora a passo Sella.

 

L'allarme è scattato ieri pomeriggio, quando i figli non l'hanno vista rientrare in albergo. La macchina dei soccorsi è entrata subito in azione e fondamentale per recuperare la posizione della donna è stato il cellulare. Agganciata la cella telefonica, infatti, è risultato chiaro che si trovava non lontana dal rifugio.

 

I vigili del fuoco di Canazei, i permanenti di Trento e il soccorso alpino hanno iniziato a setacciare l'area alla ricerca della 76enne. Si è ricorsi anche all'uso dell'elicottero per sorvolare la zona per localizzare la donna e ovviamente, per le indagini, sono scesi in campo anche i carabinieri di Canazei.

 

 

Nella serata di giovedì ha iniziato a nevicare sul passo e, secondo le ricostruzioni dei militari dell'Arma e dei tecnici, Leonardi era a bordo della sua auto e mentre rientrava a Canazei, dove abitava, è uscita di strada.

 

Un incidente dovuto alla cattive condizioni della strada e il veicolo è scivolato e rotolato nella scarpata per circa 400 metri per arrestare la corsa in un canalone.

 

Come detto ieri le ricerche e oggi la vettura è stata ritrovata. Purtroppo i carabinieri non hanno potuto far altro che constatare il decesso della 76enne. La salma verrà portata alla camera mortuaria di Canazei.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 novembre - 04:01

In Trentino il turismo è un settore strategico, pesa per il 20% del Pil provinciale, il periodo di Natale e Capodanno vale un terzo della stagione invernale e il "buco" in caso di chiusura tout-court viene valutato in 1 miliardo. Un danno che si aggiunge alla primavera cancellata e l'estate oltre le aspettative ma in fortissimo calo: si stima di aver bruciato tra indotto diretto e indiretto circa 280 milioni di euro e mezzo miliardo da marzo

25 novembre - 08:56

La 73enne Iolanda Balzano si è spenta dopo aver lottato contro il coronavirus: madre di quattro figli, nonna e bisnonna si era candidata in sostegno di Franco Ianeselli nelle ultime elezioni comunali. Il figlio: “Una manciata di giorni ti hanno portata via da quella quotidianità che vivevi con la forza e il coraggio”

24 novembre - 16:58

Un’analisi dei certificati di decesso ha mostrato che il Covid-19 è la causa direttamente responsabile della morte nell’89% dei decessi raccolti nel Sistema di Sorveglianza. L’Iss: “È probabile che nei mesi di marzo e aprile i decessi legati al coronavirus siano sottostimati perché molti pazienti morirono senza essere testati”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato