Contenuto sponsorizzato

Tragedia sull'Antelao, precipita per circa 200 metri e muore il giorno di Natale

A lanciare l'allarme erano stati i familiari che non hanno visto arrivare il 48enne per il pranzo natalizio. Tempestivo l'intervento del Soccorso alpino e dell'elicottero ma la caduta si è rivelata fatale

Pubblicato il - 25 December 2019 - 17:42

BELLUNO. Tragedia sulle Dolomiti bellunesi, un 48enne è precipitato lungo un sentiero. Un volo di circa 200 metri che non gli ha lasciato scampo.

 

Una tragica escursione nel giorno di Natale per l'uomo, residente a Pieve di Cadore, che ha perso la vita in montagna.

 

A lanciare l'allarme erano stati i familiari che non hanno visto arrivare il 48enne per il pranzo natalizio

 

Le ricerche sono partite immediatamente e si sono concentrate nella zona di San Dioniso, dove si presumesse potesse trovarsi l'uomo.

 

Le unità del Soccorso alpino, che si sono serviti anche dell'elicottero, hanno iniziato a setacciare l'area, fino a quando il corpo non è stato trovato 200 metri a valle rispetto al rifugio Antelao.

 

Il 48enne sarebbe scivolato lungo il ripido sentiero, una caduta fatale. La salma è stata trasportata all'ospedale di Pieve di Cadore.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 15 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
16 ottobre - 16:20
E' successo a Malé nella zona industriale nelle prime ore di questo pomeriggio, sul posto si sono portati i vigili del fuoco i soccorsi [...]
Cronaca
16 ottobre - 16:00
Nelle ultime 24 ore in Trentino si è registrata una classe in meno in quarantena e ci sono anche due ricoverati in meno
Cronaca
16 ottobre - 12:45
La situazione è paradossale. In un Paese che è stato attraversato da crisi economiche, sociali, che fa i conti con la mafia, che si misura [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato