Contenuto sponsorizzato

Trasportava in taxi quasi 2 chili di eroina. Arrestato un 43enne

E' successo a Bolzano, dove il tassista, nel tentativo di schivare un posto di blocco, è stato fermato e trovato in possesso di oltre un chilo e mezzo di sostanza stupefacente. Il valore stimabile sul mercato è di circa 200mila euro 

Pubblicato il - 04 dicembre 2019 - 12:57

BOLZANO. Il tentativo di sfuggire al posto di blocco non deve aver certo aiutato un taxista 43enne altoatesino nel farla franca. Innervosito dalla vista della polizia, l'uomo ha cercato di cambiare corsia finendo di contro per insospettire gli agenti, immediatamente intervenuti per bloccarlo.

 

Nella perquisizione dell'auto, infatti, emergevano le motivazioni dello strano comportamento dell'autista: sotto al sedile del taxi con regolare licenza stavano riposti diversi involucri di cellophane contenenti 1,6 chilogrammi di eroina. Un quantitativo suddivisibile fino a 3000 dosi e vendibile sul mercato a 20 euro a dose per un valore di circa 200mila euro.

 

Il tassista, arrestato, s'è visto inoltre sequestrare 4000 euro in contanti, presumibilmente provente dello spaccio.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 27 gennaio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 gennaio - 05:01

Una riforma che viene presentata e spiegata tra le elezioni amministrative. Magari un sindaco può anche essere d'accordo e un successore potrebbe trovarsi a incassare un iter iniziato da altri. Poi c'è la partita operatori. Tra scorporazioni e nuovi assetti si ipotizza uno spezzatino per arrivare a 10 Aziende per il turismo. Il punto di partenza sono 15 Apt e 5 Consorzi Pro loco. Il rischio è di non soddisfare nessuno e vedere nascere Pro loco ovunque

27 gennaio - 18:58

Gli studenti della classe terze dell'Arcivescovile  hanno scritto una lettera alla senatrice a vita per chiederle dei consigli su come affrontare i messaggi, d'odio sempre più frequenti nel mondo d'oggi. Dopo due settimane è arrivata la risposta di Liliana Segre 

27 gennaio - 19:30

Mentre anche a livello parlamentare la discussione è aperta e il primo grande banco di prova potrebbero essere le elezioni regionali in Puglia, i tre movimenti cominciano a ragionare su un blocco in sostegno a Franco Ianeselli. Intanto Dario Maestranzi è pronto a lasciare il Patt per seguire questo progetto

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato