Contenuto sponsorizzato

Trasportava in taxi quasi 2 chili di eroina. Arrestato un 43enne

E' successo a Bolzano, dove il tassista, nel tentativo di schivare un posto di blocco, è stato fermato e trovato in possesso di oltre un chilo e mezzo di sostanza stupefacente. Il valore stimabile sul mercato è di circa 200mila euro 

Pubblicato il - 04 December 2019 - 12:57

BOLZANO. Il tentativo di sfuggire al posto di blocco non deve aver certo aiutato un taxista 43enne altoatesino nel farla franca. Innervosito dalla vista della polizia, l'uomo ha cercato di cambiare corsia finendo di contro per insospettire gli agenti, immediatamente intervenuti per bloccarlo.

 

Nella perquisizione dell'auto, infatti, emergevano le motivazioni dello strano comportamento dell'autista: sotto al sedile del taxi con regolare licenza stavano riposti diversi involucri di cellophane contenenti 1,6 chilogrammi di eroina. Un quantitativo suddivisibile fino a 3000 dosi e vendibile sul mercato a 20 euro a dose per un valore di circa 200mila euro.

 

Il tassista, arrestato, s'è visto inoltre sequestrare 4000 euro in contanti, presumibilmente provente dello spaccio.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 15 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
16 ottobre - 17:46
Sono in corso le verifiche da parte dei carabinieri per ricostruire in maniera esatta l'incidente avvenuto nelle prime ore di questo pomeriggio [...]
Cronaca
16 ottobre - 16:49
Grande commozione per la scomparsa di Luigi Macchi, instancabile volontario dell’Oipa. Il ricordo dell’associazione: “A noi resterà sempre [...]
Cronaca
16 ottobre - 16:34
L'incidente è avvenuto quest'oggi, intorno alle 12.30, a 150 metri dal Rifugio Ardosetta
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato