Contenuto sponsorizzato

Truffa Postepay, si finge addetto alla sicurezza di Poste Italiane e ruba i dati di un giovane. Denunciato un 40enne

L'uomo è riuscito a sapere i dati del ragazzo e poi a farsi dare il codice per farsi fare una ricarica sulla propria carta. A finire nei guai un 40enne veneto 

Pubblicato il - 09 luglio 2019 - 08:46

ALBIANO. Si è finto un addetto alla sicurezza delle Poste Italiane ed è riuscito a truffare un ragazzo. E' successo ad Albiano e a finire nei guai rintracciato dai carabinieri è stato

un 40enne veneto.

 

L'uomo è entrato in azione come fantomatico addetto alla sicurezza e con raggiri è riuscito a venire a conoscenza dei dati personali del ragazzo che poi ha truffato, estrapolandoli dal profilo postepay.

 

Il malvivente dopo averli verificati con la vittima guadagnandosi la fiducia, si è fatto dettare i codici, concretizzando a sua insaputa una ricarica in favore del malvivente.

 

I successivi approfondimenti investigativi dei Carabinieri di Albiano hanno portato a rintracciare l'uomo di 41 anni residente in Veneto, che è stato denunciato per truffa ed accesso abusivo ad un sistema informativo telematico.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 28 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 settembre - 05:01

Una famiglia si trova da martedì scorso tutta a casa in attesa dell'esito del tampone della figlia che da scuola, lunedì, era tornata con il raffreddore. E se ancora non è arrivata l'influenza e i primi raffreddori e mal di gola stanno arrivando proprio in questi giorni cosa succederà con il peggiorare della situazione? Sono sufficienti i tamponi a tenere sotto controllo la situazione?

28 settembre - 19:51

Nelle ultime 24 ore sono stati trovati altri 20 positivi, 8 sono le persone sintomatiche e c'è anche un minorenne. Sono 11 i pazienti che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero, nessun si trova in terapia intensiva ma 2 cittadini si trovano in alta intensità

28 settembre - 17:29

Numeri che comunque preoccupano, il Trentino peggior territorio d'Italia nell'ultimo report dell'Iss. Nel pomeriggio in Provincia, i rappresentanti della Giunta hanno convocato la task force per un ulteriore aggiornamento sulle strategie diagnostiche e sulla situazione Covid nelle scuole

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato