Contenuto sponsorizzato

Ubriaco litiga con un altro ragazzo e poi cerca di colpire anche i carabinieri. Arrestato un 27enne

Solo la bravura dei militari giunta sul posto ha permesso di gestire una situazione difficile. Il giovane è stato bloccato e arrestato 

Pubblicato il - 12 ottobre 2019 - 09:06

PERGINE. Prima si azzuffa con un altro giovane e poi cerca di colpire anche i carabinieri. Un ragazzo di 27 anni è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Borgo Valsugana per oltraggio e resistenza.

 

Il fatto è avvenuto nelle prime ore del mattino in prossimità del locale Ciolda. L'uomo, un cittadino Kosovaro 27enne, pluripregiudicato per vari reati, dopo aver bevuto eccessivamente ha iniziato ad inveire con frasi ed epiteti contro un altro giovane, con il quale aveva litigato azzuffandosi poco prima all’interno del locale.

 

Un comportamento, questo, che ha tenuto anche all'arrivo dei militari contro cui ha cercato di scagliarsi sotto l'effetto dell'alcol. Soltanto grazie alla bravura dei carabinieri presenti sul posto si è saputo gestire una difficile situazione.

 

Il 27enne è stato bloccato e arrestato.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
21 giugno - 10:01
"Sono l'ultimo che dovrebbe fare la morale a chi vuole divertirsi, ma quello che state lasciando in piazza d'Arogno è uno schifo". Così il [...]
Ambiente
21 giugno - 09:32
Romano Nesler, presidente della Federazione associazioni apicoltori del Trentino: "La lotta alla Flavescenza dorata sulle vite ha tristi precedenti [...]
Cronaca
21 giugno - 09:41
E' successo nella zona dell'Idroland Baitoni, sul posto i vigili del fuoco, i soccorsi sanitari e la polizia locale Valle del Chiese. L'uomo, [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato