Contenuto sponsorizzato

Ubriaco viene fermato per dei controlli e dà in escandescenza con le forze dell'ordine. Un'agente finisce in ospedale

E' successo alle due di notte ad Arco  e l'agente è stata portata al pronto con ferite lievi dopo essere cauta per evitare la moto 

Pubblicato il - 15 giugno 2019 - 11:08

ARCO. E' stata una notte movimentata quella appena terminata ad Arco dove un'agente della polizia locale dell'Alto Garda e Ledro è stata costretta a ricorrere alle cure mediche dopo essere rimasta ferita durante un controllo.

 

I fatti sono avvenuti attorno alle 2 in zona Santa Caterina ad Arco. I vigili stavano svolgendo dei normali controlli quando ad un certo punto hanno fermato un uomo 40enne che con la moto si era appena reso protagonista di una manovra azzardata.

 

Nel corso del controllo l'uomo è stato sottoposto all'alcol test dal quale è risultato avere un tasso alcolemico nel sangue superiore a due.

 

Mentre un'agente della polizia locale stava procedendo a sanzionare il centauro, l'uomo, poco collaborativo oltre che ubriaco, con rabbia ha scagliato la moto verso l'agente che per evitare che le finisse addosso si è spostata cadendo a terra e ferendosi.

 

Sul posto è intervenuta un'ambulanza e la donna è stata trasportato all'ospedale di Arco per le cure del caso.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.34 del 19 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 ottobre - 16:35

Approvato in commissione il ddl sulla tutela del lavoro negli appalti della pubblica amministrazione pur con tante riserve sia da parte degli imprenditori che dei sindacati il disegno di legge approda in consiglio e per Cgil, Cisl e Uil è la prova che la Giunta ha scelto di non stare con i lavoratori: ''Rendono facoltativa la clausola sociale. Non si governa a colpi di slogan, ma serve affrontare i problemi in tutta la loro complessità''

22 ottobre - 13:03

“Non può esserci nessuna discontinuità con l’esecutivo precedente mantenendo le leggi più rappresentative del governo Lega-M5s”. Così i Dem roveretani chiedono l’abolizione dei decreti sicurezza firmati dall’ex ministro dell’interno Matteo Salvini

22 ottobre - 16:35

Approvato in commissione il ddl sulla tutela del lavoro negli appalti della pubblica amministrazione pur con tante riserve sia da parte degli imprenditori che dei sindacati il disegno di legge approda in consiglio e per Cgil, Cisl e Uil è la prova che la Giunta ha scelto di non stare con i lavoratori: ''Rendono facoltativa la clausola sociale. Non si governa a colpi di slogan, ma serve affrontare i problemi in tutta la loro complessità''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato