Contenuto sponsorizzato

Ultima nevicata di stagione sulle montagne trentine, fiocchi fino a 1800 metri

Nella notte sono previsti rovesci e nevicate fine a 1800 metri e a quote anche inferiori. A partire dalla mattinata di domani le precipitazioni saranno in esaurimento ​

Foto Meteo Triveneto
Pubblicato il - 28 maggio 2019 - 19:45

TRENTO. Dovrebbe essere l'ultima nevicata di stagione quella che si sta verificando proprio in queste ore in diverse zone del Trentino.

 

L'entrata di aria fredda e calo termico deciso in quota ha portato nuovamente diverse zone ad imbiancarsi. Secondo le informazioni dell'Associazione MeteoTriveneto, sul Presena siamo tornati in negativo a -1,1 gradi (quota 2700 m.), Sass Pordoi (2.950m.) dopo una massima di +5,8 gradi siamo a -1,2 gradi, Val Senales (3000 m.) -3,6°C. Inizia a nevicare un po' ovunque oltre i 2500, in attesa dell'ulteriore calo di quota. Quello che isi sta verificando in queste ore, spiega MeteoTriveneto, sarà l'ultimo episodio nevoso di questa primavera.

Secondo le previsioni di Meteo Trentino nel corso della prossima notte sono possibili rovesci o temporali. Le nevicate inizialmente sono previste oltre 2500 metri in calo fino a 1800 metri circa, localmente a quote inferiori, sempre durante la notte.

 

A partire dalla mattinata di domani, le precipitazioni saranno in esaurimento da ovest con un rinforzo del vento da nord e schiarite dal pomeriggio-sera. Da giovedì a domenica tempo stabile, soleggiato con temperature massime in risalita, su valori estivi.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 28 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 settembre - 10:06

Stop anche all'entrata delle stelle alpine in giunta a Laives, il sindaco Christian Bianchi: "Ci saremmo aspettati più prudenza dal direttivo della Svp con il mantenimento della neutralità lasciando alla gente la possibilità di scegliere. Il centrodestra ha deciso di mettere in stand by la formazione di nuove giunte con la Svp"

29 settembre - 05:01

Una famiglia si trova da martedì scorso tutta a casa in attesa dell'esito del tampone della figlia che da scuola, lunedì, era tornata con il raffreddore. E se ancora non è arrivata l'influenza e i primi raffreddori e mal di gola stanno arrivando proprio in questi giorni cosa succederà con il peggiorare della situazione? Sono sufficienti i tamponi a tenere sotto controllo la situazione?

28 settembre - 13:14

Questo strumento consente di igienizzare dopo ogni viaggio il furgone che garantisce il trasporto delle persone del Centro diurno. Un utilizzo che può essere anche ampliato alle altre necessità, come la sanificazione di alcuni locali e dei filtri dei convettori dell'impianto di raffrescamento e riscaldamento

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato