Contenuto sponsorizzato

Ultraleggero atterra senza carrello e perde carburante da un'ala, panico a bordo

Tanta paura ma fortunatamente nessuna ferita per la coppia che si trovava a bordo. Nella fase di atterraggio non si è aperto il carrello 

Pubblicato il - 11 luglio 2019 - 16:14

ASIAGO. Sono stati momenti di vera paura per le persone che ieri mattina si trovavano a bordo dell'ultraleggero VL3 Evolution  atterrato all'aeroporto di Asiago senza carrello e danneggiando un'ala.

 

E' successo in tarda mattinata. L'ultraleggero era partito da Ozzano con una bordo una coppia. Ad un certo punto ha deciso di atterrare ad Asiago ma evidentemente in questa fase ci sono stati dei problemi tecnici e il carrello non è sceso.

L'impatto con la pista è stato molto violento e questo ha procurato una danno ad un'ala dalla quale è iniziato ad uscire del carburante. E' stato dato l'allarme sul posto è intervenuta immediatamente una squadra dei vigili del fuoco assieme ad una squadra di emergenza dello stesso aeroporto.

 

Il personale è riuscito a tamponare la perdita di carburante dall'ultraleggero che è stato poi portato fuori dalla pista con un carrello gru. Le operazioni di intervento e di soccorso sono durate diverse ore. Fortunatamente per i passeggeri nessuna ferita ma tanta paura.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 21.05 del 17 Luglio
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 luglio - 17:59

Discussione social con un attivista di +Europa sulla vicenda di Bibbiano, che coinvolge diversi minori in affidamento. La capogruppo della Lega accusata di diffondere notizie incomplete risponde con affermazioni molto pesanti. La denuncia dell’Osservatorio contro i fascismi: “La consigliera ammicca agli squadristi di Casapound”

17 luglio - 13:09

Sono 26 i turisti sanzionati nel tardo pomeriggio di ieri per divieto di transito all’uscita dell’area ex Cattoi, un bottino da oltre 2000 euro che entra nelle casse del comune. Opposizioni all’attacco “Brutta pubblicità per il comune”, la replica di Mosaner: “Le leggi valgono per tutti”

17 luglio - 20:51

I paesi del Primiero “ospitano” da due anni una specie tropicale di piccolo insetto. La lotta intrapresa da Comune e popolazione non sembra avere successo, l'occupante resiste

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato