Contenuto sponsorizzato

Un gattino si incastra nel motore dell’auto in suo soccorso arrivano i vigili del fuoco di Arco

I pompieri sono stati avvisati dal proprietario dell’automobile che ha visto il piccolo felino rintanarsi nel vano motore del veicolo senza riuscire a recuperarlo. Dopo alcune decine di minuti l’avventura si è conclusa con il lieto fine

Pubblicato il - 22 settembre 2019 - 17:37

ARCO. Era una tranquilla mattinata di settembre fino a quando Boris Zaccaria Volpin, residente ad Arco, non ha visto un gattino aggirarsi nei pressi della sua automobile.

 

L’uomo ha cercato di catturare il piccolo felino, per spostarlo in un posto più sicuro, ma alla vista dell’umano il gattino ha deciso di fuggire andando a rintanarsi nel vano motore del veicolo.

 

Volpin ha dunque allertato i volontari dell’Associazione Difesa Animali di Arco che sono arrivati sul posto per aiutare nel recupero dell’animale.

 

I tentativi però sono andati tutti a vuoto dal momento che il micio ha scelto di arrampicarsi in una zona del motore difficilmente accessibile, per questo di comune accordo si è deciso di chiedere aiuto anche ai vigili del fuoco di Arco.

 

Arrivati sul luogo i pompieri hanno iniziato a smontare le ruote dell’auto per operare in maggiore sicurezza e dopo diversi tentativi sono riusciti ad estrarre il felino.

 

Con la conclusione positiva dell'operazione di recupero Volpin ha voluto ringraziare tutti per il supporto, ricevendo a sua volta le lodi dei vigili del fuoco: "Ammirevole il proprietario del veicolo che, preoccupato, ha chiamato soccorso ed ha atteso il tempo necessario per il recupero".

 

Il gattino sta bene ed è stato affidato alle cure dell’Ada, ora si cerca una famiglia che possa adottare il micio.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 03 giugno 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

04 giugno - 20:29

Il decesso è avvenuto a Campitello di Fassa, un lutto che ha scosso la comunità. Ci sono 5.438 casi e 468 decessi in Trentino per l'emergenza coronavirus. I tamponi analizzati sono stati 611 per un rapporto contagi/tamponi che si attesta a 0,16%

04 giugno - 19:59

La motivazione usata dal presidente per i market è che le persone ormai si sarebbero disabituate a fare la spesa la domenica. Ma se il tema è certamente affrontabile (anche i sindacati chiedono le chiusure) richiede analisi e spiegazioni un po' più approfondite perché avrà ricadute in termini economici, occupazionali e di qualità dei servizi. Sulle mascherine per ora resta l'obbligo

04 giugno - 19:07
Complessivamente ci sono 5.438 casi e 468 morti legati a Covid-19 da inizio epidemia. I tamponi analizzati sono stati 611 per un rapporto contagi/tamponi che si attesta a 0,16%
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato