Contenuto sponsorizzato

Una scarica di sassi colpisce tre cacciatori, un 34enne finisce in ospedale

E' successo ieri mattina alle 5.30 in Val Daone. I tre stavano portando avanti il censimento dei camosci 

Immagine di repertorio
Pubblicato il - 04 August 2019 - 08:16

TRENTO. Momenti di paura ieri per Daniele Pellizzari, 34 anni, che assieme ad altri due colleghi cacciatori si trovava in Val Daone a circa 1600 metri.

 

I tre stavano svolgendo il censimento dei camosci quando ad un cento punto è partita una scarica di sassi. Due sono riusciti ad evitarla mentre Daniele è stato investito in pieno.

 

L'incidente è avvenuto attorno alle 5.30 di ieri mattina. Immediatamente i due amici sono riusciti a dare l'allarme. Il 34enne è stato recuperato dal soccorso alpino ed è stato poi caricato sull'elicottero e trasportato al Santa Chiara. Per lui diversi traumi ma le sue condizioni non sono gravi.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
29 gennaio - 22:26
I dati forniti dal Centro Nazionale Trapianti, la Provincia autonoma di Trento è a buoni livelli per il numero di donazioni per milione di [...]
Cronaca
30 gennaio - 11:53
La gattina di due anni è stata trovata nell'Alto Garda in condizioni molto difficili. Per salvarla è stato necessario farle flebo, reidratarla e [...]
Società
30 gennaio - 09:00
Il racconto a Il Dolomiti di Angela Kotyk: "E' il mio unico figlio, l'ho cresciuto da sola con mia mamma perché è orfano di padre: sono [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato