Contenuto sponsorizzato

Una scarica di sassi colpisce tre cacciatori, un 34enne finisce in ospedale

E' successo ieri mattina alle 5.30 in Val Daone. I tre stavano portando avanti il censimento dei camosci 

Immagine di repertorio
Pubblicato il - 04 August 2019 - 08:16

TRENTO. Momenti di paura ieri per Daniele Pellizzari, 34 anni, che assieme ad altri due colleghi cacciatori si trovava in Val Daone a circa 1600 metri.

 

I tre stavano svolgendo il censimento dei camosci quando ad un cento punto è partita una scarica di sassi. Due sono riusciti ad evitarla mentre Daniele è stato investito in pieno.

 

L'incidente è avvenuto attorno alle 5.30 di ieri mattina. Immediatamente i due amici sono riusciti a dare l'allarme. Il 34enne è stato recuperato dal soccorso alpino ed è stato poi caricato sull'elicottero e trasportato al Santa Chiara. Per lui diversi traumi ma le sue condizioni non sono gravi.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
18 maggio - 19:52
Trovati 36 positivi, non sono stati comunicati decessi nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 113 guarigioni. Sono 689 i casi attivi sul [...]
Cronaca
18 maggio - 21:40
L'allerta è scattata lungo la MeBo in direzione nord all'altezza dell'uscita per Terlano. In azione la macchina dei soccorsi, due le persone [...]
Politica
18 maggio - 17:18
C'è da evidenziare che i numeri rispetto al capoluogo sono molto diversi: 998 domande a Trento tra ottobre 2020 e aprile 2021, mentre a Rovereto [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato