Contenuto sponsorizzato

Una valanga travolge un autobus a Vipiteno, le autorità: ''Attenzione anche sulle strade secondarie''

Una slavina si è staccata questa mattina anche in Val di Fleres a Vipiteno. Il mezzo del trasporto pubblico è rimasto bloccato nella neve

Pubblicato il - 02 febbraio 2019 - 16:05

VIPITENO. Sono diverse le valanghe che interessano la Regione. Dopo quella di ieri tra gli abitati di Schoenberg e Matrei nel Land Tirol, quasi al confine con l'Alto Adige (Qui articolo) e quella che ha interessato la tratta autostradale (Qui articolo), una slavina si è staccata questa mattina anche in Val di Fleres a Vipiteno

 

Una valanga si è staccata da un pendio che sovrasta la strada per colpire un autobus, rimasto poi bloccato dalla neve.

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, i vigili del fuoco di zona, il Soccorso alpino, le forze dell'ordine e il servizio gestione strade provinciale. 

 

La macchina dei soccorsi ha messo ha messo in sicurezza l'area e quindi liberato le persone rimaste all'interno del mezzo di trasporto pubblico. 

 

Fortunatamente solo tanta paura, i passeggeri e il conducente sono fortunatamente usciti dall'autobus illesi. A causa della situazione si raccomanda la massima attenzione anche negli spostamenti sulle strade secondarie.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 agosto 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 agosto - 06:01

Dubbi sulla legittimità dell'ordinanza altoatesina che arrivano anche nell'intervista alla Rai di lingua tedesca bolzanina di Luigi Spagnolli, dirigente del servizio fauna provinciale: "Attualmente non costituisce pericolo. Cattura o abbattimento non sono possibili"

21 agosto - 08:18

La donna 70enne da mesi non pagava l'affitto e ieri avrebbe dovuto ricevere lo sfratto per morosità dall'Itea. Era stata segnalata anche per problemi legati al gioco d'azzardo. Fortunatamente i famigliari colpiti con il martello non sono in pericolo di vita 

20 agosto - 19:33

Immediati i comunicati e le dichiarazioni di partiti ed esponenti provinciali dopo le dimissioni del premier Conte. Il Patt: "Attendiamo l'autorevole decisione di Mattarella". La senatrice forzista Conzatti: "Da oggi chi governerà dovrà rispettare le istituzioni"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato