Contenuto sponsorizzato

Vedono gli agenti e si danno alla fuga tirando loro contro lo zainetto. Fermato un minore con droga e contanti

Negli ultimi giorni la polizia ha eseguito vari controlli nei parchi cittadini. In Piazza Dante scoperti 250 grammi di marijuana abbandonati al Santa Chiara fermati due giovani 

Pubblicato il - 11 gennaio 2019 - 12:16

TRENTO. Erano seduti su una panchina e alla vista della polizia si sono dati alla fuga dirigendosi a tutta velocità verso le uscite del parco e lanciando contro gli agenti uno zainetto.

 

Ieri pomeriggio, intorno alle 15, la squadra mobile e le volanti del reparto prevenzione crimine hanno controllato a tappeto i vari parchi cittadini. In quello del Santa Chiara, in particolare, hanno beccato due giovani che si stavano scambiando qualcosa mentre erano su una panchina. All'improvviso i due hanno notato gli agenti e sono scattati verso le uscite ma i poliziotti li hanno inseguiti e bloccati nonostante uno dei due, nel tentativo di scappare, avesse tirato addosso al personale intervenuto lo zainetto nel tentativo di rallentare la loro corsa.

 

Questi, un giovane minore, di origine tunisina sottoposto a perquisizione è stato trovato in possesso di alcuni grammi di stupefacente e di contanti. Per tale motivo è stato denunciato a piede libero per resistenza a pubblico ufficiale e spaccio di sostanze stupefacente.

 

Sempre nell’ambito dei rafforzamenti dei controlli dei parchi cittadini il 9 gennaio la volante nel corso dei controlli di piazza Dante ha denunciato uno straniero di origine libica per resistenza a pubblico ufficiale, poiché il predetto aveva tentato, dandosi alla fuga, di non farsi identificare. Nel contesto della stessa attività gli Agenti hanno sequestrato in piazza Dante 250 grammi circa di marijuana, presumibilmente abbandonata durante i serrati controlli della mattina delle volanti e del reparto prevenzione crimine.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 15 luglio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

16 luglio - 14:17

Una fototrappola è scattata questa mattina e alle 9.29 ha immortalato l'orso tra i boschi della Marzola. E' già presente il personale forestale, attivato immediatamente dopo l'evento per assicurare monitoraggio, presidio territoriale e informazione

16 luglio - 13:20

Sorprendono positivamente i rilevamenti nelle acque venete con un solo punto inquinato. Male la Lombardia, su cinque punti monitorati due sono risultati fortemente inquinati. Promossi invece a pieni voti il lago d’Iseo e quello di Santa Croce in provincia di Belluno

16 luglio - 06:01

Ormai il caso è noto. E' un'escalation di reazioni dopo che M49 è stato catturato, ma è riuscito a fuggire. Brambilla: "Corri e salvati M49 e grazie per aver dimostrato con la tua fuga, una volta di più, l’imperizia e il dilettantismo di chi ha dichiarato guerra a te, ma anche a tutti i tuoi simili". Ciampolillo: "Un atto violento e illegittimo contro il mondo degli animali"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato